Una settimana nel Centro Vacanze De Angelis.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Come vi avevo anticipato abbiamo trascorso la prima settimana di Agosto in un villaggio a Marcelli di Numana, nella zona del Conero.

La struttura che ci ha ospitati è il Centro Vacanze De Angelis, famosa tra le famiglie, per essere ben attrezzata e a misura di bambino. Il tutto circondato da tanto verde.

Quando si hanno bambini, si sa, si cercano soluzioni che riescano a far divertire anche i più piccoli. La riviera romagnola è famosa per essere super organizzata in questo senso. Ahimé però il mare non è dei migliori.
Poco più in giù, nelle Marche, questo villaggio al centro del Conero offre invece il giusto compromesso: mare bello con una brezza costante molto apprezzata dalle panzone e non come me e bambini super coccolati.

In primis dal mini club chiamato qui Holly Club in onore della mascotte Holly, lo scoiattolo del Conero.

Tutti i bimbi, dai più piccoli ai 12enni, sono seguiti da uno staff che si prende cura di loro dalle 930 del mattino fino a sera. Per i più piccoli, orario leggermente ridotto anche compatibilmente alle varie nanne. C’è addirittura una scuola calcio per gli appassionati.

A fine giornata poi, dopo tutte le varie attività proposte, baby dance di mezz’ora prima dello spettacolo per mamma e papà. E vi assicuro che una baby dance così gremita non l’avevo mai vista.

Ma veniamo al vero pezzo forte del villaggio: all’interno del centro Vacanze de Angelis due piscine: una, con un grande scivolo, in spiaggia accanto al parco giochi in cui i bambini perdono le ore. E che permette ai genitori di godersi anche il mare.

L’altra al centro del villaggio con tanto di tre scivoli per i più piccoli e due per i più grandi, anche in questo caso adatta a tutti con diverse pendenze. Idromassaggio per mamma e papà al centro della vasca.

Lavinia ovviamente si è divertita come una matta. La mattina la portavamo con noi in spiaggia perché in linea di massima noi siamo da mare. A meno che l’acqua sia terribilmente sporca per noi non ha senso trascorrere in piscina la vacanza. Per questo cerchiamo di insegnare a Lavinia ad amare il mare, tanto più quando il mare è bello e pulito come in questa zona.

Da segnalare che la spiaggia non è di sabbia ma con un paio di ciabattine da scoglio si risolve il problema di un eventuale fastidio.

Inoltre a differenza della Riviera non degrada dolcemente ma in pochi metri l’acqua è già alta. Cosa che adoro perché almeno quando si dice: andiamo a fare il bagno, di bagno si tratta. E non di un “puccio”.
Lavinia non ha avuto nemmeno paura delle onde che si sono formate grazie alla brezza che soffia sempre da nord a sud. Anzi era eccitata e divertita. Più di così non potevamo chiedere.

Dopo un bagno in mare la portavamo un po’ in piscina con i bambini dell’Holly o nel parco giochi. Inizialmente non voleva provare gli scivoli perché ne era intimorita. Poi complice l’insistenza di papà non c’è stato più modo di tirarla giù.

Dopo pranzo, che noi facevamo in spiaggia, un po’ di nanna, un altro bagno in mare e di nuovo a giocare nella piscina interna al villaggio. Anche in questo caso abbiamo trascorso i primi giorni a usare solo gli scivoli piccoli, scoperti poi quelli grandi, la temeraria Lavinia non si è più fermata. Il tutto senza braccioli!
La struttura offre sia la soluzione hotel, con alloggi nella zona centrale del villaggio, sia residence. Noi avevamo un villino bilocale deluxe davvero carino.

Cucina (mai usata 😀 ma mi conoscete io già non amo cucinare figuriamoci in vacanza…) bagno e camera da letto. Il letto era molto spazioso e comodissimo. Mi sono fatta di quelle dormite… Due condizionatori a rinfrescare l’ambiente e una doccia dotata di getto idromassaggio. Apprezzata anche dalla principessa.
Lavinia come detto si è molto divertita. Sia grazie alla struttura che offriva da divertirsi, sia grazie agli animatori che si dedicavano ai bambini, sia grazie ai tanti, tantissimi bambini presenti nel villaggio. E noi, abbiamo potuto anche sfruttare il lettino in spiaggia. Incredibilmente!:-)

E allo scoiattolo Holly le cui canzoni, della Baby Dance, sono sicura ci porteremo dietro per un po’.

Holly è Holly il suo nome è Holly, lo scoiattolo del Conero…Holly è Holly il suo nome è Holly, lo scoiattolo simpatico. 

E non solo Lavinia.
Sere-mamma-dal-primo-sguardo

Che ne pensi?