Reisenthel: tutto un altro viaggiare

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Quando si viaggia, soprattutto con i bambini, è necessario essere ben organizzati. E la parola confort deve essere in cima alla lista delle priorità.

Perché già bisogna avere 24758373 occhi, se poi dobbiamo anche essere scomodi, a me passa la voglia. Non nego che, quando devo partire, un po’ di ansia da prestazione mi viene. Perché devo portare con me il necessario, ma non devo esagerare, anche perché spesso sono sola con le bambine e non posso certo chiedere a loro di portare borse e borsoni…

Quindi un unico bagaglio, ben strutturato e pratico. In modo da viaggiare comoda.

Mi capita tra un viaggio e l’altro di vedere persone che viaggiano ancora con le classiche valigie anni novanta, quelle con due ruote per intenderci, solo da una parte e con un maniglione atto a trascinarle.

E di pensare a quanto poco comodo era viaggiare così.

Perché anche io ne avevo una. Fucsia. Fighissima. Indistruttibile.

Ma quando poi ho scoperto le valigie con quattro ruote e maniglione verticale, l’ho rottamata.

Tutto un altro viaggiare.

Innanzitutto la valigia a quattro ruote non spezza la schiena. E poi, volendo, funge anche da trasporto bambini qualora i bambini siano piccoli e non abbiano però un padre come quello delle mie… 🙂 So che Giacomo non sarà d’accordo su questo punto, perché mi dice sempre di non far sedere Lavinia che rischia di romperla, ma io, ho solo due mani, di cui una occupata a spingere il passeggino, e facendo sedere Lavinia sulla valigia, non solo riesco a spostare il bagaglio ma evito anche di perdermi la figlia.

Questione di organizzazione.
reisenthel KIDS trolley valigie

L’ultimo trolley arrivato a casa nostra, fa parte della collezione Reisenthel, marchio leader nel settore valigeria.

Se mi seguite su Instagram sapete che, qualche mese fa, ero stata invitata alla presentazione della linea kids ed ero tornata a casa con una shopping bag da cui da allora non mi sono più separata, la MeshBag: capiente, leggera e molto comoda grazie ai due manici da spalla.


Me la porto sempre in treno magari chiusa in valigia all’andata e aperta al ritorno, perché ovviamente trovo sempre qualcosa che a-Firenze-devo-assolutamente-comprare, ma anche quando vado in giro senza figlie, in occasioni in cui magari non do dove lasciare il cappotto, o se vado a fare la spesa o se devo andare in lavanderia o … o … o.

È multiuso. Versatile come poche.

Come se fosse il classico borsone Ikea, con la differenza che la Meshbag è anche bellissima e va su tutto. E quando ci vai in giro non dai sempre l’impressione di nel bel mezzo di un trasporto.

Dopo quindi averla scoperta, ho deciso di voler provare un trolley della stessa linea, sicura che non avrebbe deluso le mie aspettative. E così a Giacomo ho regalato per Natale un nuovo modello della valigeria Reisenthel, che poi, zitta zitta, ho fatto lentamente diventare mio…

reisenthel KIDS trolley valigiereisenthel KIDS trolley valigie

Ho scelto la misura media perché, per le nostre mini trasferte, è la misura giusta, ma c’è anche più piccolo o più grande. (Avrei potuto regalare a lui la misura più piccola, sicura che gli sarebbe bastata, ma poi, come avrei fatto a far stare tutta la nostra roba???) Oppure è possibile acquistare direttamente il set di tre pezzi, ad un prezzo competitivo.

Il trolley, oltre che bellissimo esteticamente, grazie ai particolari disegni che lo differenziano dalla maggior parte dei suoi colleghi in circolazione, è anche molto maneggevole, grazie alle quattro ruote piroettanti. E poi è leggerissimo, molto più di tanti altri provati. Pesa solo 3,3 kg.

Reisenthel ha pensato a qualcosa di pratico e di speciale anche per i bambini: nella linea kids  hanno inserito un trolley colorato, leggero e maneggevole, perfetto per loro, tanto che quando Lavinia sarà abbastanza grande e forte da poter viaggiare con un trolley, e troppo grande e forte per potercisi sedere sopra, regalerò a lei e alla sorella.

Così mi aiuterà a portare i nostri vestiti su e giù per l’Italia e Giacomo non mi sgriderà più.

Nel frattempo non ho resistito e della stessa linea (kids) ho preso loro uno zainetto e un borsone, che possiamo usare quando andiamo da papà, ma anche quando andiamo in piscina, in gita o semplicemente a dormire dalla nonna…

reisenthel KIDS trolley valigiereisenthel KIDS trolley valigie

Misure perfette, spazio quanto serve per iPad, dvd e pennarelli vari. Pezzi versatili ideali per le bambine moderne.

Un po’ come tutti o prodotti della linea kids che vi consiglio di andare a guardare perché ce n’è per tutti i gusti. E colori.

reisenthel borsone linea kids reisenthel zaino linea kidsSere-Mammadalprimosguardo

2 commenti su “Reisenthel: tutto un altro viaggiare

  1. Cadi proprio a fagiuolo.. la prossima vacanza la farò in aereo quindi devo procurarmi le valige per tutta la famiglia!!

Che ne pensi?