Effetti collaterali del vaccino antimeningococco B

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Una delle domande che mi state più facendo in questo periodo è quali sono state le reazioni delle mie figlie al vaccino contro meningococco B.

Bexero vaccino meningite b

È vero che in parte ve ne avevo già parlato nel post della vaccinazione di Lavinia, ma è anche vero che lei l’ha fatto a quattro anni compiuti, mentre la maggior parte di voi che mi chiede info, ha bambini più piccoli.

L’ultima, qualche giorno fa, una mamma, Camilla, che cercava forse solo un po’ di coraggio e che mi ha raccontato di essere molto preoccupata.

Aveva fissato l’appuntamento per vaccinare il figlio di un anno, ma un po’ intimorita dall’ansia naturale che abbiamo un po’ tutte quando dobbiamo vaccinare i nostri bambini, un po’ allarmata dal terrorismo psicologico fatto attorno a questo tipo di vaccino, perché nuovo, aveva bofogno di una rassicurazione, secondo me, più che altro.

E io gliel’ho data: le ho risposto, che secondo me, poteva stare assolutamente tranquilla.

Per quanto riguarda le mie bambine, le reazioni sono state molto contenute.

Lavinia, vaccinata a 4 anni, ha fatto due dosi: la prima nella coscia (per scelta del pediatra) e ha avuto dolore localizzato, tanto da non riuscire ad appoggiare la gamba per 24 ore. La seconda abbiamo chiesto di farla nel braccio e, a parte dolore localizzato sempre per 24 ore, non ha avuto lo stesso handicap della prima dose. In entrambi i casi febbriciattola.

Ludovica invece ha fatto 4 dosi: la prima a 3 mesi, la seconda a 4, la terza a 6 e la quarta a 15.

Essendo più piccola non poteva certo lamentare dolore come Lavinia, ma nonostante la quarta l’abbia fatta anche lei nella gamba e a quell’epoca camminasse già, non ha avuto nessuna reazione. Ha continuato a camminare come sempre senza avere alcun fastidio.

Solo alla seconda dose ha avuto un pochino di febbre ma entro i 38 tanto che non abbiamo nemmeno mai somministrato antipiretico.

Bexero vaccino meningite b

Per mia esperienza posso dire che è stato meglio sopportato dalla piccola che dalla grande, ma a parte quei fastidi momentanei nessunissimo problema.

A Camilla ho anche aggiunto una cosa: è vero che il vaccino anti meningococco B è più recente rispetto ad altri, ma prima di metterlo in commercio hanno fatto dieci anni di sperimentazione. Non stanno sperimentando sui nostri figli. Quello che si sta vedendo ora è l’effetto che ha.

Il vaccino è assolutamente sicuro, l’unico problema che sembra avere è che non garantisce lunga copertura nel tempo.

Questo quello che hanno detto a me al centro vaccini e che riporto per la tranquillità delle mamme.

Io sono la prima ad avere sempre avuto un po’ di ansia il giorno delle vaccinazioni delle mie figlie, più se fatti da piccine che all’età di Lavinia, ma continuo a credere che vadano fatti. Per il loro bene e per quello della comunità.

Quindi se decidete di vaccinare i vostri bambini con antimeningococco B state serene, è un vaccino come un altro.

Quelle di voi che hanno già fatto somministrare ai bambini il vaccino, che reazioni hanno avuto? Vi va di raccontarcelo?

Sere-mammadalprimosguardo

65 commenti su “Effetti collaterali del vaccino antimeningococco B

  1. Fatto a mia figlia di 5 anni!entrambe le dosi su braccio…con la prima dose ha avuto dolore al braccio e qualche linea di febbre (non oltre i 37.5), con la seconda dose un dolore al braccio più leggero e niente febbre!!
    Vaccinare è un dovere verso i nostri figli e chi sta loro vicino!

  2. Pani fatto tre settimane fa la prima dose, niente febbre solo un dolorino localizzato al braccio per qualche ora, ma lui essendo un super eroe non si lamenta mai di nulla, per tanto non ce ne siamo nemmeno accorti… ti aggiornerò su Giovanni che ha la prima dose fissata per il giorno dopo il suo secondo compleanno, ma essendo più noioso e lamentoso (tutto suo padre ;P) immagino starà peggio, ma come dire pace, meglio un vaccino in più, che altro, al quale non voglio nemmeno pensare.
    Baci amica mia

    1. Ciao Silvia, mi fai una domandona. A me hanno detto che si stanno rendendo conto che la copertura è breve, inferiore a quanto si aspettassero, però siccome come vaccino è ancora nuovo, stanno ragionandoci ora…

  3. Ciao! mio figlio per ora ha fatto la prima dose, iniettata sul braccio sinistro. Ha 5 anni. Niente febbre, niente gonfiore o edema nella zona dell’amore puntura ma per quel giorno è quello successivo ha lamentato dolore al braccio, dicendo di faticare a sollevarlo. Poi è passato. Fra un mese faremo la seconda dose e ti dirò! P.s. La prima dose era stata rimandata perché, appena arrivati, mio figlio ha vomitato, per quella che poi è risultata influenza intestinale. Giustamente, perciò, io e l assistente abbiamo deciso di soprassedere. Dopo una settimana era guarito e abbiamo proceduto. Vaccinare è una scelta saggia e lungimirante, secondo me. Poi, certo, la paura c è sempre, come genitori!

    1. Tranquilla! 🙂 comunque avete fatto bene a rimandare se non era in forma. Io ho vaccinato la Ludo per mpr e due giorni dopo ho scoperto avesse la varicella. Mi sono preoccupata proprio perché so che le vaccinazioni vanno fatte quando si è in salute. Ma io non potevo sapere stesse covando… in ogni caso per fortuna tutto a posto. In bocca al lupo! Andrà bene:-)

  4. Fatto anch’io al mio primo figlio di 3 anni, prima dose dolore alluncinante al braccio per un bel po’ di giorni, con la seconda dose il pediatra ha dato subito nurofen e il dolore è stato decisamente inferiore.
    In entrambi gli episodi niente febbre, per fortuna.
    Tra 3 settimana tocca alla mia piccola di 15 mesi fare la prima dose e anch’io sono più in ansia per lei, che è più piccina, rispetto che col fratello maggiore.
    Col primo fatto tutto privatamente perché non c’era ancora il contributo della regione, con la seconda faremo tramite Asl.
    Sono anch’io pro vaccini, nonostante il momento della somministrazione sia sempre ansiogeno….

    1. Ciao Elena, secondo me puoi stare assolutamente tranquilla, la piccola non se ne accorgerà nemmeno. Tutte le mamme che ho sentito hanno avuto più fastidi con i grandi che con i piccoli. Poi l’ansia va beh quella non si controlla, ma vedrai che starà bene. Baci

  5. A fine febbraio hanno fatto entrambi la prima dose, Franci di 5 anni e Gabri di 3. Non hanno avuto febbre ma solo un dolore al braccio piuttosto lieve che dopo un paio di giorni è sparito completamente. Il giorno del vaccino sono pure andati in piscina senza alcun problema.
    Ho chiesto alla dottoressa circa la copertura e mi ha detto che, se le cose rimangono così, intorno ai 15 anni saranno richiamati per un’altra dose (mi sorge il dubbio se stesse parlando del C e non del B perché abbiamo parlato di entrambi e ora ho il dubbio…). Chiederò quando andremo per la seconda dose. Ciaoooo

    1. Ciao Sara sicuramente il C che viene normalmente somministrato ai 13 mesi prevede un richiamo in adolescenza, anche se non toscana per esempio hanno da poco inserito una dose anche attorno ai 6/9 anni aggiuntiva. Il B da quello che so stanno vedendo ora la copertura che ha perché essendo questa la prima tornata di bambini vaccinati, dato che è stato introdotto nel 2014, non hanno ancora dati maggiori… fammi sapere cosa dicono a te. Baci

  6. Ciao, mia figlia ha sei mesi ed ha fatto le prime tre dosi. Ha avuto sempre febbre la sera del vaccinazione, per 24 ore è stata molto nervosa. Tutto sommato niente di diverso dagli altri vaccini. Un bacio e complimenti per il blog

    1. Ciao Barbara, trovo anche io che sia stato molto simile agli altri vaccini. Grazie per i complimenti e per essere passata! Buona giornata 🙂

  7. Ciao! Ieri il mio bimbo ha fatto 3 mesi e come “regalo” abbiamo fatto il vaccino del MeningoCocco b . . . Ieri era tutto coccole e guai a non stare in braccio alla mamma(si è addormentato subito dopo la puntura,l ho allattato in tranquillità e si è pure scaricato come al solito) poi in serata era un po ‘ ‘ caldo il termometro segnava 37.5 ok mi sono detta calma e sangue freddo non esageriamo con la sindrome da mamma chioccia! Gli guardo le Gambine come mia mamma mi ha suggerito e noto che nel punto dell’ iniezione è rosso,gonfio ,caldo e sembra gli causi dolore al tatto. Ok ok calma calma respira mi dico se tu ti agiti lui ti sente si agita ed un casino! Allora ideona,ascoltiamo la mamma con i suoi rimedi: coccole tante coccole un panno fresco sulla fronte e sul punto dell’ iniezione Calendula e mille e più mille coccole.Beh il cucciolo intorno all’una del mattino si è addormentato (alle 3.30 era completamente scoperto e ancora un po’ caldo ma dormiva sereno quasi sorridente alle5 addirittura sembrava russasse con entrambe le braccia in alto sopra la testa sempre leggermente caldo,la mamma chioccia ha preso il sopravvento ) alle 7.10 si sveglia un po’ capriccioso beh ha decisamente fame lo attacco e come tutte le mattine dopo circa 15 minuti crolla e fino alle 10 / 10.30 esiste solo il lettino per lui! Fatto sta che già alle 7.10 era fresco nel punto della vaccinazione è ancora rosso , un po’ duro e caldo sono passate 24 h dall’ iniezione vediamo nel corso della giornata.

    1. ciao Irene, il pomo è normale può capitare con qualsiasi vaccino, dipende da tante cose, ma è normale. Vedrai che sparirà presto. Per il resto super tranquilla! Baci

      1. Eccomi qui ciao a tutte! A 48 h dal vaccino il mio bimbo non ha febbre non è più rosso ma presenta una pallina indurita el punto dell’iniezione devo avvertire la pediatra secondo te?

        1. Ciao Irene, se vuoi sentire la pediatra, perché ti fa sentire più tranquilla, fallo. Non posso sostituirmi a lei. Per esperienza personale però posso dirti che il pomfo è normale e passa da solo, magari potresti massaggiarlo con un po’ di arnica, ma non preoccuparti, si assorbe. Baci

  8. Il mio nipotino di 2 anni ha fatto la seconda dose di vaccino meningococco B circa 2 settimane fa.
    Ha avuto gonfiore rossore per alcuni giorni.
    Poi è passato ma ha ancora una nocciolina dura nel punto dell’iniezione . Quanto tempo ci vorrà affinché si riassorba del tutto. Mettiamo sempre arnica gel. Cosa si può fare d’altro? È normale tutto questo grazie per chi mi può rispondere

    1. Ciao Silvana io ho amiche che mi hanno raccontato che il ponfo è durato anche un mese, quindi secondo me potete stare tranquille e aspettare. In caso però sentite il pediatra;-)

  9. Fabiana
    Mio figlio di 8 mesi, nato prematuro alla 31,5 sett, ha fatto la prima dose l’11 di maggio, ha avuto poca febbre e gonfiore e rossore nel punto della puntura sulla gamba, ma ho notato ke è ancora un nervoso, e visto che lui è molto tranquillo ho attribuito questo nervosismo al vaccino può essere?

  10. Mia figlia ha effettuato la prima dose del vaccino per il meningococco b, a febbraio aveva 14 mesi…
    La mia è stata un’esperienza negativa, a fine maggio deve effettuare la seconda dose e non sono sicura di procedere. Premetto che ha fatto tutti i vaccini prima di questo anche facoltativi, compreso meningococco c. Ritengo che vaccinare sia necessario per prevenire, ma è anche vero che intorno ai vaccini si muove un enorme interesse economico, per cui non è possibile escludere, che questo a volte prenda il sopravvento.
    Scusate era solo per farvi capire che non sono mai stata contraria ai vaccini.
    Vi racconto di mia figlia:
    Al mattino facciamo il vaccino, tutto nella norma, un po di febbre, la parte diventa dura e calda ma penso sia normale.
    Al pomeriggio la bimba diventa assente….sguardo perso nel vuoto, la chiami e non risponde subito, poco reattiva e senza forze. La sera sale la febbre a 38…. unica cosa che mi è parsa normale….la febbre il giorno dopo sparisce….ma la bimba rimane poco reattiva e senza forze per una settimana…..mi preoccupo chiedo al pediatra, al medico della vaccinazione…..nulla …. mi dicono che non si hanno notizie di effetti strani che la bimba avrà avuto qualcos’altro…..alla seconda settimana le è venuta una cistite emorragica…..insomma ci sono voluti 20 giorni per riportarla alla normalità….
    Lo scorso giovedì doveva fare la seconda dose, ma è stata male per cui non riuscendo a contattare il centro vaccini, vado di persona per avvisare che non sarà presente e prendere nuovo appuntamento….. ricordo al medico la situazione di mia figlia, la reazione dopo il vaccino e…..non sono più considerata visionaria ed ansiosa….vedo che finalmente mi ascoltano e segnalano sulla sua cartella…..mi dicono che in effetti questo vaccino sta creando qualche problema…..bene non sono pazza….
    Ora a me la responsabilità di capire cosa fare, tutti mi dicono di stare tranquilla e fare la seconda dose ed invece io tranquilla non sono.
    Questa è la mia esperienza, chissà che non serva anche ad altri.

    1. Innanzitutto mi dispiace davvero tanto per tua figlia e per te, sono esperienza che uno non vorrebbe mai vivere anche perché da mamme ci si sente responsabili, avendo scelto noi per loro. Questo è davvero tremendo. Capisco bene che tu sia pro vaccini ma che questa situazione tu volessi segnalarla per informare gli altri. Però io credo anche che purtroppo gli effetti collaterali possano esserci anche con una banale aspirina, quindi a volte siamo davvero nelle mani del destino: Fortunatamente è andato tutto bene alla fine, ma capisco che tu abbia dei dubbi sul continuare o meno con la vaccinazione. Posso chiederti quanti anni ha?

    2. …….Anche la mia è stata un’esperienza da dimenticare………tantissima paura da infarto…..
      Mia figlia 3 mesi ha fatto il vaccino meningite B la mattina del 10 maggio ….. Dopo il vaccino ha dormito più di 2 ore cosa che non fa mai al massimo dorme 10 minuti alla volta nel pomeriggio verso le 16 non aveva febbre meno di 37.. verso le 18 la sentivo un po calda la tenevo in braccio rivolta verso la mia spalla……era sofferente…..vado per girarla…..il panico…..era di cera senza forze la testa che pendeva… Quasi svenuta…..di corsa in ospedale………CRISI LIPOTIMICA……siamo rimaste per 5 giorni in osservazione….le hanno fatto vari esami….del sangue..elettrocardiogramma..ecocardiogramma……..elettrocefalogramma…..tutto nella nprma. Diasogni finale crisi dovuta al rialzo febbrile improvviso…..
      Oggi sono stata al centro vaccinazioni il medico mi ha detto che le reazioni sono soggettive…..mi ha consigliato di fare la seconda dose verso gli otto mesi…..io sono molto impaurita intanto ho tempo per accertarmi con piu sicurezza ….PS le altre vaccinazioni sempre la prima dose tutto ok ……febbre 37 e mezzo….fra due mesi seconda dose ….ma sono un po spaventata……

  11. Mia figlia Chloe ha 17 mesi, in effetti un dubbio che mi è sorto è stato proprio di aver fatto il vaccino troppo presto, forse era meglio aspettare almeno i due anni. Informandomi da altre mamme ho saputo che per i bimbi più grandi seppur doloroso, quasi tutte mi hanno detto di aver riscontro dolore forte al braccio, con un indurimento della zona dell’iniezione e febbre, non è stato particolarmente problematico.
    In effetti forse in famiglia c’è una predisposizione, perché ho saputo che mia cugina lo aveva fatto al primo figlio e con prima e seconda dose tutto ok, mentre al richiamo dopo un anno lo ha dovuto ricoverare in ospedale. Non so cosa pensare, i vaccini sono un percorso assolutamente personale. Forse la sperimentazione di questo vaccino non è stata del tutto adeguata, in ogni caso le farò fare quello per la varicella, perché ripeto sono sempre stata favorevole ai vaccini, ma l’evidenza dei fatti mi dice che sul vaccino per il meningococco b non sono informati in modo approfondito né i pediatri né i medici che eseguono le vaccinazioni. Ho cercato di avere informazioni, di chiedere, di capire cosa fare ma in realtà nessuno mi da risposte chiare, mi dicono solo di farlo e stare tranquilla….tanto la responsabilità è mia…..come se fossi un medico in grado di fare tutte le valutazioni del caso. Vi farò sapere.

    1. Io invece per mia esperienza dico che è stato meglio sopportato dalla piccola (che ha fatto 4 dosi in 15 mesi) che dalla grande che hai fatto due dosi a quattro anni. Credo dipenda anche molto da bambino a bambino….

    2. “”Nessuno mi dà risposte chiare, dicono di farlo e basta…tanto la responsabilità è la mia”. Proprio così Marina. Tutti bravi a dire sono innocui, sono sicuri. Ma voi lo sapete cosa c’è dentro ad un vaccino? Avete mai preteso di leggere, prima, il foglietto illustrativo (ovvero il bugiardino)? Qualcuno, prima di iniettarlo, vi aiuta a capire se davvero il rapporto rischio/beneficio per vostro figlio, per il suo stile di vita, l’ambiente in cui vive, è a favore di uno o dell’ altro? Vi fanno fare dei test preventivi x verificare che il suo organismo possa tollerarlo?? Nell’ ambulatorio in cui vaccinano, avete mai visto affissa, l’informativa sulla legge che prevede (quando li riconoscono) il risarcimento in caso di danneggiamento? Si va avanti così a dogmi, dogmi che poi un governo illegittimo vorrebbe imporre con la forza. Siete genitori, chiedete che le informazioni che vi vengono date, non siano unidirezionali, perché un vaccino è un farmaco a tutti gli effetti e va ponderato bene se farlo o no, perché quando poi succede a vostro figlio, vi assicuro che per voi, è come se succedesse a tutto il mondo e nessuno vi aiuterà. Sì ai vaccini, ma sì anche all’ onestà, alla trasparenza, alla sicurezza, all’ informazione e alla libertà di scegliere. No alle vaccinazioni di massa, senza tenere conto delle condizioni di ogni singolo bambino, senza valutazioni individuali e ad personam.

      1. Io da parte mia ne ho parlato con il pediatra. Mi fido assolutamente di lui e i rischi e benefici li abbiamo analizzati insieme. Proprio per questo ho scelto CONSAPEVOLMENTE di vaccinare.

        1. È già qualcosa Serena. Mi chiedo, però, visto che ti fidi di quello che il tuo pediatra ti dice, se lo stesso sarebbe stato d’accordo nel firmarti una dichiarazione di responsabilità in cui ti assicurava che niente di grave sarebbe accaduto a tua figlia…
          Non credo sai..
          E comunque, ricordate di denunciate sempre qualsiasi reazione avversa. I dati Aifa sono fermi da almeno due anni….a pensar male è sbagliato, ma a volte ci si azzecca.
          Un abbraccio alle mamme che hanno avuto reazioni serie nei loro piccoli e il consiglio di interrompere gli altri richiami.

          1. Sara non è che se vado in farmacia e compro un’aspirina il farmacista mi chiede di firmare una liberatoria eh? Anche perché non siamo Dio, la nostra vita è nelle mani del destino, per quanto mi riguarda, quindi credo che sia impossibile stabilire a priori se una cosa possa o meno succedere…

  12. Ciao a tutte…ieri la mia piccola Diletta di 21 mesi ha fatto la prima dose nel momento della puntura tutto ok nessun fastidio o lamento…arrivati a casa anche ha camminato e giocato come sempre…dopo pranzo l ho messa a letto e si è svegliata piangendo e toccandisi la gamba…ha continuato a piangere e allora ho messo la tachipirina.Dopo un pò l ho messa giù è zoppicava nn ne voleva sapere di camminare in serata il dolore e continuato secondo me sempre più forte perché lei continuava sempre a toccarsi la gamba e piangere,nn ha voluto mangiate e per la prima volta dopo 21 mesi ha dormito con noi nel lettone…adesso sta ancora dormendo ma quando si muove si lamenta…tra l’altro mi sn anche accorta che il liquido c’è l ha sotto la gamba e nn nel punto della puntura…sono molto in ansia…scusami Sere se ho scritto in poema!

    1. MA quale poema! Tranquilla. Guarda anche Lavinia alla sua prima dose non ha camminato per 24 ore. Vedrai che domani sarà come nuova!!! Tranquilla un bacio

  13. Ciao! La mia bimba di 19 mesi, ha fatto la seconda dose del vaccino per la meningite b, venerdì 26 maggio. In serata un po ‘ di nervosismo ma tutto sommato rispetto alla prima dose, la bimba sembra aver tollerato meglio il vaccino. Ora però a distanza di un paio di giorni, è ancora nervosetta e capricciosa. È anche inappetente oppure vuole mangiare solo alcune cose in particolari. Inoltre è comparsa un pochino di febbre anche se non alta (non arriva a 37,5 ma cmq si lamenta con una temperatura di 36,7). Ho chiesto al pediatra per capire se è una conseguenza della vaccinazione e lui mi ha confermato che quasi certamente dipende da quello. Mi ha detto che la bimba può stare nervosa ed irritabile per una decina di giorni, è possibile?

    1. La mia è nervosa da sempre e il vaccino l’ha fatto mesi fa :-))) secondo me può essere tutto, ma anche il caldo o i denti!

  14. mio figlio di 3 anni lo ha fatto ieri e ha male al braccio.. se gli metto la maglietta si lamenta.. poi sta un po’ giu’.. è piccioso come si dice dalle mie parti.. e ieri sera scottava cosi gli ho.messo la supposta tachipirina.. ancora oggi è piagnucolone.. spero.passi.in fretta..
    lunedì invece deve farla il piccolo di 3 mesi..
    che ansia eh…

  15. Ciao a tutte, domani seconda dose vaccino men. B alla grande di 8 anni e al piccolo di 5. La prima dose ha portato soli un po’ di dolore per un paio di giorni al braccio . Poi sparito tutto. Domani vanno soli con il papà e vorrei tanto essere presente ma il lavoro non me li permette. Speriamo bene.

    1. Coraggio mamma, non sono soli, c’è papà. E poi è la seconda, vedrai che sarà facile. In bocca al lupo. Baci

  16. Serena, l’aspirina te la vai a prendere perché stai male e allegato trovi il bugiardino con gli effetti collaterali. Un vaccino è un farmaco che inietti in un bimbo sano (figuriamoci poi se te lo impongono), di cui non ti fanno vedere il bugiardino e sul quale ti danno un’ informazione a senso unico. Oltretutto, il meningococco trattato nel blog, è sottoposto a monitoraggio addizionale = non si sa ancora che effetti può avere e lo si testa semplicemente sui bambini man mano che lo fanno. Detto questo, scusami, ma io non credo al destino, il destino ce lo creiamo con il libero arbitrio. Io cercavo testimonianze ed esperienze, dato che in famiglia ho un grave caso di reazione avversa e mi sono imbattuta nel tuo blog. Ti ringrazio per l’ospitalità. So che il mio può essere un commento scomodo, ma non sarà stato vano se servirà a far riflettere.

    1. Veramente se tu cerchi online il nome del vaccino del meningi B leggi il bugiardino. E puoi anche richiederlo alla asl se vuoi. Io a Lavinia ho fatto il b a pagamento quindi l’ho comprato in farmacia e il bugiardino era inserito nella confezione. Quindi non cambia assolutamente nulla rispetto all’aspirina. Poi se tu non credi nel destino per carità, ma io nel blog non ho mica parlato di stregoni fato o magia. Ho raccontato la mia esperienza che è quella che ti ho detto.;-)

  17. Fatta oggi la prima dose alla mia bimba di 8 mesi e mezzo. Dolore e gonfiore nell’area dell’iniezione segnalata con pianto prolungato. Poi attenuatosi dopo massaggio con arnica gel. Verso sera febbre, 39.1 ..somministrata tachipirina, la febbre scende a 37.4 e la bimba prende sonno. Ora, le 23.30, rialzo a 38.5 …ed è solo il resoconto del primo giorno. Troppo presto per esprimere un commento sul vaccino e sulla sua opportunità. Dico solo che è bello pesante…

  18. Il mio bimbo ha 3 mesi e mezzo e ha fatto stamattina il vaccino anti meningococco b. La mia domanda è di una banalità imbarazzante… devo misurargli la temperatura ogni tot ore o “me ne accorgo” se ha la febbre??? Per ora sembra normale, ha preso il latte regolarmente, forse sdormicchia un po’ di più dei giorni scorsi e ogni tanto il sonno pare agitato. La dottoressa dell’asl ha consigliato tachipirina già sopra i 37.5 e a dosi decisamente altine (4 gocce per kg) mentre la pediatra mi aveva detto sopra i 38. Grazie a tutte, scusate ma sono agitata. Finita aveva fatto solo l’esavalente (un mesetto fa) ed era filato tutto liscio.

    1. Io la tachi per il vaccino la do solo se la bambina è lamentosa cioè anche se ha la febbre ma non si lamenta non gliela do…

  19. Come non detto…ha 38,7. Dato 20 gocce di tachipirina… dopo quanto scenderà la febbre? Ogni quanto ricontrollare? Help

  20. Ciao Mamme,
    ieri abbiamo fatto la seconda dose alla grande (Beatrice, 6 anni e mezzo) e la prima dose al piccolo (Dario, 2 anni), mentre abbiamo rimandato la seconda dose al secondo (Andrea, 4 anni e mezzo) perchè reduce da infezione batterica. Alla prima dose i due più grandi hanno avuto indolenzimento al braccio su cui hanno fatto l’iniezione per un paio di giorni e sono stati lamentosi. Alla seconda dose Beatrice accusa ancora dolore al braccio (non riesce ad alzarlo) con un eritema in prossimità della puntura, ma niente febbre e oggi va molto meglio. Dario invece sta benissimo da ieri, anzi…. si è addormentato tardissimo ieri ed era supereccitato O.o
    Oggi però mi accompagna un senso di serenità nel pensare che stiamo facendo qualcosa per tutelarli.
    P.S. Sara, ti riferisci a reazione avversa a questo vaccino?

  21. ciao serena io sono la mamma di un ragazzino di 13 anni e la mia pediatra e pure l allergologo (è allergico graminacee) mi hanno detto di fare il vaccino x i b…la c l ha fatta da piccolo.io sono molto in ansia leggo che va fatta prevalentemente ai bambini piccoli ,ma loro mi consigliano di farla visto che può prendere pure la fascia d età dell adolescenza.io l ho prenotato a settembre a pagamento ma ho l ansia .ciao grazie
    marcella

    1. ciao Marcella, anche a me hanno detto che la fascia più colpita è quella dei bambini sotto l’anno e qualcuno mi ha detto anche l’adolescenza. Io quando l’ho fatto a Lavinia che aveva già 4 anni ho pensato che anche se non era in quella fascia, per me era importante che lei fosse protetta. Perché l’incidenza maggiore non esclude la possibilità che vengano colpiti altre fasce. Devi decidere tu, in base a quello che ti hanno detto pediatra e allergologo, nessun altro. Bacio, fammi sapere

  22. Salve!Giovedì 6 ho fatto il richiamo di men.b a mio figlio che ha 5 anni.A distanza di due gg ha ancora decimi di febbre,braccio un po’ gonfio rosso e un po’ dolorante.

  23. grazie serena loro me lo consigliano e io preferisco ascoltarli,mi hanno chiamato dal centro dove devo andare a farlo e me lo hanno spostato al 24 luglio .ho sentito pediatra emi ha detto che va bene….purtroppo io sono già ansiosa di mio …ti farò sapere grazie mille x la risposta.

  24. Buongiorno, sono Marcella ho un bimbo di quattro mesi e gli ho fatto fare la prima dose di meningococco b….ora, visto che dal decreto risulta non più obbligatorio per i nati nel 2017 come prima, sono molto scettica se continuare o meno…non ho sentito parlare molto bene di questo ” nuovo” vaccino. Cosa succede se ha fatto la prima dose e poi non fa le altre? È pericoloso?

    1. Dovrebbe parlarne con il suo pediatra. Non succede nulla, ma le
      Consiglio di confrontarsi con lui per prendere la decisione giusta

  25. Luca, 3 anni e mezzo ha fatto ieri l’ultimo richiamo del meningococco B (quando fece la prima dose aveva meno di 2 anni). Le prime 2 dosi niente febbre, solo un lieve gonfiore e poche lamentele. Stavolta invece febbre a 38.3 e tanto dolore, la parte si è arrossata tutta e non lo si può nemmeno sfiorare che piange. Tachipirina e arnica 3 volte al giorno. Stanotte gli ho fatto anche un impacco con alcol denaturato a 90 come consigliato dal medico. Siamo entrati nel secondo giorno e dopo 7 ore di nuovo febbre a 38.. speriamo passi in fretta!

  26. io l h’ fatta oggi per ora ha 37,00 speriamo che non sale la temperatura. sei lei pesa 7 chili e 450 quante gocce di tachipirina dovrei dagli?

    1. Ciao Angelica, il mio pediatra mi ha sempre detto di dare la tacchi solo se la bambina si lamenta, avesse anche la febbre, ma sta bene io non la do. Se non sta bene invece allora la do ma io uso le supposte quindi non so quante gocce. Sicuramente sul bugiardo leggi le dosi!

  27. Buongiorno,
    mio figlio Nicola, 4 mesi, ha effettuato il primo vaccino per meningite b, tuttavia a distanza di 5 giorni dalla somministrazione, ha ancora la febbre. Questa mattina misura 38. Gli abbiamo dato Tachipirina per due volte. Ora non so che pensare… 5 giorni mi sembrano un po’ eccessivi…
    Grazie per il confronto
    Stefano

Che ne pensi?