Promesse speciali.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

La prima volta che ti ho visto mi sei sembrato troppo magro. Certo, avevi cercato di prendermi per la gola offrendomi quel dolcino che ancora ricordano le mie papille gustative, ma non posso dire che sia stato colpo di fulmine. Non in quelle prime 24 ore.

Poi ho visto i tuoi occhi alla luce del sole. Ho visto i tuoi addominali. (E solo per quelli avrei dovuto amarti :-P). Ti ho guardato giocare con i bambini sul bagnasciuga fantasticando su di te come padre dei miei figli, ti ho ascoltato parlare ore ed ore della tua vita e non capire però poi perché eri restio a farmi promesse.

formentera  pachankaAbbiamo passato una settimana fatta di grande passione, di tenerezza ma anche di incertezza. Fino alla fine.
Quella stessa incertezza che si è sbriciolata ed è diventata amore nel momento in cui ti ho trovato davanti al mio ufficio. E quando poco dopo sono venuta da te a Firenze.

mammadalprimosguardo firenze
 Lì ho capito che c’era un noi e non era solo un sogno.

Da allora sono passati sei anni. Sembrano trenta data la mole di cose che abbiamo fatto insieme. E sembrano tre minuti visto come il tempo è volato. E invece sono passati 2192 giorni da quel 13 giugno 2010.

Siamo cambiati. La vita ci ha cambiati. Sono successe tantissime cose in questi sei anni, abbiamo perso i nostri adorati animali, ma abbiamo avuto due splendide bambine. Abbiamo macinato kilometri su un treno e l’altro, abbiamo maledetto gli scioperi e i ritardi delle ferrovie, abbiamo attraversato gli Appennini da ogni punto. Non ci siamo persi un week end perché il tempo per noi è prezioso. Talmente prezioso che non siamo mai usciti a cena da soli da quando ci sono le bambine, perché già non le vedi tutti i giorni, figuriamoci se ti privo di loro quando possiamo stare insieme. Eppure so che ti piacerebbe, e che prima o poi accadrà. 

Abbiamo litigato selvaggiamente, litighiamo sempre, tu che piazzi musi, io che vado oltre, tu che insisti, io che passo avanti. Tu che sei pignolo allucinante, quando la vergine sono io. Tu che sei tuttologo, io che sono l’approssimativa. Tu che sei un pessimista cosmico, io che vedo sempre il bicchiere pieno. Tu che chiaccheri, chiaccheri, io che agogno il silenzio. Tu che ridi per le barzellette che vi mandate tra uomini, io che alzo gli occhi al cielo. Tu che spesso sei ancora un bambino, e io sono tua nonna. Tu che vuoi uscire sempre, io che sto bene a casa. Tu che vuoi stare in famiglia, io che amo la mia solitudine. Tu che ami la maestosità di Firenze, io che preferisco la quiete del lago.

Il sole e la luna.

Il mare e la montagna.

Il bianco e il nero.

Sembrerebbe incredibile riuscire ancora ad essere insieme. E invece siamo ancora qui, forse anche grazie alla distanza che ci permette di staccare e di recuperare, ma che però prima o poi speriamo si accorci.

E se siamo ancora insieme è perché nonostante tutto, nonostante le nostre guerre, nonostante i nostri pianeti così diversi, il mio cuore è tuo e il tuo cuore è mio, e nessun altro può essere per me quello che sei tu: casa. Anche se le case sono due e a dividerle ci sono 400km.

Ed è per questo che ti ho detto sì quando mi hai chiesto di sposarti. Ed è per questo che, tra tre mesi, su queste stessa spiaggia, davanti a questo stesso meraviglioso mare, in questa stessa isola che ci ha fatto innamorare, io diventerò tua moglie. 

formentera

E qui, dove ogni anno veniamo a festeggiare il nostro anniversario io ti prometto che farò di tutto perché le cose tra noi non cambino mai: io tua, tu mio.


Buon anniversario amore, ora parte il nostro conto alla rovescia.

Sere-Mammadalprimosguardo 

22 commenti su “Promesse speciali.

  1. Mi stanno chiedendo tutti cosa sia successo… Sto leggendo e piango cme una fontana… ❤️❤️❤️
    Fantastici ragazzi!

  2. Che bello.sere, mi hai fatto emozionare! Anche io e mio marito siamo totalmente diversi, ma non vorrei nessun altro al mio fianco se non lui! Ti auguro il meglio !

  3. Non fosse per la distanza…quanto mi ci ritrovo in questa descrizione…! Ti seguo da poco ma ti trovo favolosa.
    Auguri auguri

Che ne pensi?