Così ho tolto il pannolino a Lavinia…forse.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Giusto la scorsa settimana stavo dicendo alle mie colleghe-di-pancia Settembrine che vedevo molto lontano il momento in cui avrei tolto il pannolino a Lavinia. Abbiamo il vasino, i vasini, da Natale. L’avevamo chiesto a Babbo Natale, che ci aveva accontentate. Sporadicamente li ha usati più come gioco, per ottenere la caramella come premio finale (non giudicate me, è stato il ped a consigliarmi di incentivarla con la caramella), ma a conti fatti, non stava mai senza pannolino.

Venerdì come sapete abbiamo fatto il nostro primo servizio fotografico (sì forse dovrei dire il suo, dato che ahimè nessuno mi vuole immortalare e sono costretta a farmi una marea di selfie..:-D) e Lavinia ha passato la giornata con Emma, una bambina di sei mesi più grande di lei. Emma era spannolinata e aveva le mutandine di dottoressa Peluche. Lavinia durante un cambio abiti se n’è accorta e ha subito riconosciuto Dottie e ha esclamato: mamma anche io!

dottie

Così, una volta finito di lavorare siamo andate in centro, nello store della Disney, e le ho detto :

Amore, mamma te le compra, tu però devi metterle. Va bene?

Ovviamente la risposta è stata affermativa, ed era talmente contenta che  abbiamo girato per 3 ore in centro a Milano con la confezione in mano perché non c’era verso di fargliele ritirare in borsa.

2701008640236M-1

Una volta arrivati a Firenze le abbiamo mostrate a papà con la promessa che l’indomani avremmo tolto il pannolino.

Abbiamo fatto così: per l’uscita mattutina dai nonni e la cena di sabato sera siamo uscite con il pannolino, mentre nelle ore in cui siamo stati a casa non l’abbiamo messo. Compreso riposino pomeridiano. Idem domenica, giornata di viaggio, finché siamo state a casa siamo state senza, sul treno l’abbiamo messo (anche se sono riuscita a portarla nel super bagno di Italo e a farle fare la pipì in braccio…#lanostraprimavolta :-D)

Lunedì mattina, il giorno in cui festeggiava i 32 mesi, ho mandato Lavinia al nido in mutande. Con Dottie. 5 cambi completavano il tutto, perché non ero molto convinta. In realtà non ce n’è stato bisogno perché le maestre ogni ora la portavano in bagno e non ha sbagliato un colpo. Solo arrivando a casa una volta si è fatta la pipi addosso, ma qualche errore, va messo in preventivo.

Martedì idem, nessun errore all’asilo e una volta a casa in giro.

Mercoledì al terzo giorno, sempre zero errori all’asilo e stavolta nemmeno un errore a casa. Addirittura mentre stavamo cenando mi ha detto: mamma pipì. E siamo andate insieme in bagno.

Direi che è stata davvero brava.

foto

A tutte le mamme che devono ancora spannolinare e che mi hanno chiesto come ho fatto voglio dire: io non ho fatto proprio niente. L’ho solo, incentivata con le mutandine che sapevo le sarebbero piaciute. Ho giocato la carta ti accontendo purchè tu accontenti me. Ed è stata la mossa vincente. L’ho spronata questo sì. Le ho fatto capire che poteva farcela. Ma la verità è che sono i bambini a decidere come e quando. Ancora una volta Lavinia mi ha dimostrato che è lei che sceglie i tempi e le modalità. Così come quando ha deciso che non voleva più dormire in braccio. O quando un giorno deciderà (speriamo) di dormire da sola tutta la notte o di buttare il ciuccio….:-D

Se le avessi comprato le mutandine di Dottie sei mesi fa non credo che le avremmo usate. Semplicemente questo era il momento giusto. Io l’ho sentito, ma è stata lei a farmelo capire. Ogni bambino ha i suoi tempi, conosco coetanei di Lavinia che sono spannolinati da mesi e altri che ancora lo mettono. Bambini più piccoli già spannolinati, bambini più grandi ancora con il pannolino. Ogni bambino è a sé. Non esiste una regola. Né il momento giusto. Se non il loro momento giusto. I nostri bambini ci sorprendono quotidianamente. E spesso, come nel mio caso, ci smentiscono.

Non temete che anche per voi sarà così. Anche se adesso vi sembra che l’obiettivo sia lontanissimo. Vedrete che la situazione cambierà da un giorno all’altro. L’ho anticipato ad inizio post: una settimana fa scrivevo che ci avremmo provato questa estate. Invece a distanza di 7 giorni siamo senza pannolino.

La notte per ora lo teniamo. Ma rispetto ad una settimana fa quando svegliandosi al mattino aveva un pannolino di un kg, ora è praticamente asciutto. Lo mettiamo per sicurezza, ma spero presto di poterglielo togliere. Metto in conto altri incidenti. Devo ricordarmi di portarmi dietro un cambio o due, come quando aveva 4 mesi e il rischio che si sporcasse era sempre in agguato. Ma per il resto so che ha iniziato a capire come funziona.

Ed è già un passo avanti.

Un grandissimo passo in avanti.

Sere-mamma-dal-primo-sguardo orgogliosa della sua bambina e di Babbo Natale, che ha esaudito il nostro desiderio. 😀

 

12 commenti su “Così ho tolto il pannolino a Lavinia…forse.

  1. Ma che brave!!! Spero che il mio Leo si innamori delle mutandine di Cars…(Leo 19 mesi)

    1. Vedrai Francesca che se non sarà Cars sarà comunque un successo! bacio

  2. Anche io l’ho tolto alla mia Viola da pochi mesi. I primi giorni la pipì era ovunque, quindi via a lavare divani, tappeti, pantaloni, calzetti, tutto!!!! Il primo mese la notte glielo lasciavo. Però, come hai scritto tu, ogni bambino ha i suoi tempi e alla fine è stata lei a chiedermi di toglierlo anche la notte.
    Mi sveglio sempre verso le 3 e la metto sul water, la fa e ce ne torniamo a nanna.
    Sarà molto più duro toglierle il ciuccio della nanna… Ne sono convinta!!!!! Un abbraccio

    1. lo credo anche io! anche per noi sarà durissima! (o forse ci stupiranno anche in questo caso?)Un abbraccio!

  3. Ciao Serena!Non ti conosco dal vivo ma come sai (grazie alla Rebe) abbiamo partorito a 4 giorni di distanza…Lavinia è stata bravissima a togliere il pannolino e io sono d’accordo con te, quando è il momento giusto sono i bambini stessi che ti danno il là per farlo… Edo non è ancora arrivato a quel momento, ma prima di settembre ce la faremo ;-)!
    Baci
    Ele

    1. Certo che sì! Ne sono convinta! E poi è un settembrino 2011….tutto un programma! Un bacione

  4. GRAZIE SERENA X I TUOI CONSIGLI PREZIOSI…LA MIA MARTINA HA PRECISAMENTE 30 MESI…E DIREI CHE SIAMO PROSSIME PERCHE’ MI CHIEDE SPESSO DI TOGLIER IL PANNOLINO E FARE PIPI’…CORRERO’ A PRENDERE LE MUTANDINE DI DOTTI..EHEH…BACI SERENA (TA OMONIMA)

    1. Ciao Sere! Grazie a te per essere passata! E w le mutande di Dottie! 🙂 in bocca al lupo, sono sicura che Martina sarà bravissima! Un bacione

Che ne pensi?