Caro Babbo Natale…

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

images

Caro Babbo Natale,

Mi chiamo Lavinia, ho 26 mesi ed è la prima volta che ti scrivo perché le altre due volte ero troppo piccola per poterlo fare…(in compenso non ero troppo piccola per essere conciata per le feste..:-D)

IMG_6024

In realtà molti credono che anche quest’anno sarò confusa, ma si sa, i grandi hanno un modo tutto loro per interpretare le cose…e non si rendono conto che noi bambini capiamo molto più di quello che capiscono loro…Quello che so io è che per un giorno all’anno la famiglia si riunisce, si mangia tanto e si dice che un vecchio signore con la barba (tu) attraversi tutto l’emisfero per portare a noi piccini tanti regali.

Cosa c’è di difficile da capire? Questo è quello che basta sapere a me, per ora. E che mi basta soprattutto per poterti scrivere…

Dato che so che accontenti tanti bambini in tutto il mondo e che comunque, avendo pressappoco l’età dei miei nonni, la tua memoria, un pochino, potrebbe vacillare, credo che l’idea della letterina sia utile per far sì che non ti dimentichi di niente… Sappi però che, quando sarò in grado di scrivere di mio pugno, ti manderò una mail o un messaggino su whatsapp per fare prima…perché questa tradizione della letterina “cartacea” è così antica…essendo però questa la mia prima volta ci tengo a scriverla nel vecchio stile per far sì che mamma possa tenermela per ricordo…( mi hanno detto che sotto Natale occorre essere particolarmente buoni…ed accontentare anche i genitori!)

untitled

In realtà per me non ho molto da chiederti…mamma mi ha riempito il guardaroba di vestiti, perché è una shopping addicted (così si definisce lei mentre a me sembra più che altro una compratrice compulsiva)…quindi, di sicuro non morirò di freddo…inoltre solo 2 mesi fa c’è stato il mio compleanno e ho ricevuto di tutto e di più, per cui non ho molti desideri…diciamo che ti lascio scegliere…

Solo un piccolo suggerimento: so che sei Babbo Natale e che quindi dovresti sapere tutto, ma per lo stesso discorso della memoria che potrebbe vacillare te lo specifico (non vorrei ritrovarmi in giro giochi di quell’antipatica di Hello Kitty)…come sai sono amica della Peppa. Quindi qualsiasi cosa io non abbia già sarà graditissima…per esempio mi piacerebbe tantissimo il tablet, perché mamma borbotta sempre che le sto distruggendo l’Ipad e mi ammonisce dicendo che quando l’avrò rotto non ce ne saranno altri…se noi giochiamo d’anticipo e tu me lo porti, quando gliel’avrò davvero distrutto io avrò il piano B…(furba eh???) e poi la casa, il trenino, la carrozzina, il camper, la pasticceria…insomma…hai da sbizzarrirti no? Se non sai dove trovarli, ricorda che Amazon ti viene incontro! (i prezzi sono molto competitivi e in pochi giorni consegnano ovunque!)

peppa

Ma veniamo ora alle cose serie…innanzitutto vorrei tanto che tutti quei bambini che soffrono per colpa di malattie per cui non esiste cura, smettessero di soffrire…in un modo o nell’altro…vorrei che, gli scienziati e non che tanto fanno arrabbiare mamma perché si oppongono alle cure compassionevoli, aprissero il loro cuore alla compassione. Capissero che tanto peggio della morte a cui quei bambini sono destinati non c’è niente. Avessero un’illuminazione. Trovassero cure efficaci e accettate da tutti. Se così non fosse, perché si sa, forse nemmeno loro che si riempiono la bocca di paroloni sanno come fare, allora almeno permettessero di sperimentare qualcosa che forse non è efficace o forse sì, ma finché non si prova non lo si saprà mai…

imagesCAFDYVNW

Vorrei che tutte le mie ziette del cuore che stanno cercando di diventare mamme, ce la facessero. In particolare una a cui mamma vuole tanto bene e che sa che sarebbe una mamma strepitosa. Ecco, se puoi, indirizza bene le cicogne. So che tu hai un esercito di renne al tuo servizio e non di cicogne, ma credo che nessuno potrebbe dire di no a Babbo Natale…per cui se per favore puoi chiedere alla capo cicogna di organizzare i turni e le consegne in modo diverso…te ne sarei grata…mamma dice sempre che ste pennute spesso vanno a caso…non arrivano dove devono arrivare perché forse si stancano durante il volo e si fermano magari un metro prima, sbagliando totalmente il “bersaglio”…ecco allora dovresti aiutarle ad avere risorse a sufficienza (anche un corso intensivo in palestra potrebbe aiutare a migliorare la loro forma fisica!) oppure potresti passare loro il contatto fb della mamma, che è una donna troppo organizzata (lo dice sempre papà) e sicuramente saprà istruire le pennute a dovere…

untitled2

Poi vorrei è imparare a dormire da sola e ininterrottamente per otto ore, così che mamma&papà possano finalmente recuperare le ore perse…So che sembrerebbe un regalo per me ma non lo è…a me non interessa se mi sveglio a ripetizione nel cuore della notte, tanto io il pomeriggio me la dormo…ma i miei mi fanno pena…onestamente…(mamma soprattutto poveretta da quando sono nata sembra sia invecchiata di 10 anni di colpo…)

imagesCAKFVD2D

Mi piacerebbe anche che mi facessi imparare che il vasino è mio amico e che invece il pannolino è per i bambini piccoli. Te lo chiedo non per me (ovviamente!) anche perché io sono così comoda…mi scappa, non devo dire niente, la faccio, mi lavano e via…ma sono un po’ stufa di vedere la nonna che cerca di corrompermi con le caramelle: Lavinia se fai la pipì nel vasino, ti do una caramella…Anche perché tra qualche anno sarà lei a dovermi pagare il dentista se andiamo avanti a suon di dolcetti, quindi forse sarebbe meglio iniziare a risparmiare i soldi dei pannolini in modo da potermi mettere da parte un fondo cure-denti

Una cosa però la devo dire…il vasino che mi hanno comprato mamma&papà in effetti non è il massimo…se nella letterina inserissi uno di questi due della Fisher Price, probabilmente mi divertirei di più a sperimentarli…guarda come sono carini…

fisherprice_vasino_ochettafisher_p4328

Quello con le sembianze di un’ochetta sarebbe perfetto per me dato che a mamma piace tanto chiamare oche le sue amiche e ogni tanto sento che ridendo definiscono me allo stesso modo…(vero zia Silvia???); il secondo invece probabilmente lo riceverà la mia amica Ludo (ma non dirglielo, è una sorpresa!!!), quindi potrei chiedere a lei come si trova…:-D

Infine se ti sentissi particolarmente generoso e potessi regalarmi un gratta&vinci davvero vincente..ecco te ne saremmo tutti grati…mamma, papà, i nonni, le zie, le amiche di mamma…sì perché io farei regali a tutti eh?

Siccome circola una leggenda metropolitana che non esisti…se tu potessi esaudire i miei desideri, dimostreremmo a tutti quei cialtroni che si sbagliano…quindi mi offro volontaria per aiutarti in questa impresa…devi solo accontentarmi e poi mamma farà un post sul suo blog tutto per te…e risolleverà la tua immagine…che ne dici? Affare fatto?

Cattura

Con affetto,
la tua piccola affezionata Lavinia (che è bravISSIMA da quando era piccola così)

admin-ajax

Sere-mamma-dal-primo-sguardo

Che ne pensi?