Arriva un bebè? Tre regali per non sbagliare.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Quando nasce un bambino parenti e amici fanno a gara per portare il regalo più bello. C’è chi sta sull’abbigliamento (sempre a rischio #sapevatelo) chi invece predilige i giochi, chi per andare sul sicuro regala la classica busta, con cui non si sbaglia mai. Ma volendo azzardare un gioco, quali sono quelli che veramente saranno apprezzati dai bambini e vi faranno ben volere dalle mamme? Io ve ne propongo tre, che sono stati i miei preferiti.

In primo luogo la già famosa Bunnydoll. Se proprio volete regalare una bambola, un peluche, qualcosa che resti nel tempo (io a casa della nonna ho ancora Trudy,  il mio primo peluche!) regalate una Bunnydoll.

Le Bunnydoll sono le famose bambole coniglio che si sono regalate a vicenda Lavinia e Ludovica durante il loro primo incontro (#sorelledalprimosguardo).

IMG_8374-0

Non c’è una persona che sia entrata in camera mia in ospedale che non le abbia adorate. Tutti a chiedermi dove le avessi trovate, ostetriche innamorate, infermiere pronte al baratto. In effetti sono meravigliose. Prese sul sito Tutete, con nome ricamato a piacimento. € 29,95 più 5 di personalizzazione. Sono ottime per un regalo di benvenuto, perchè non si tratta della classica bambola a cui si annoderanno i capelli (e noi con le Barbie  lo sappiamo bene) e nemmeno il classico peluche raccogli polvere; sono davvero carine e fatte bene. E poi è un regalo fuori dal comune!

IMG_8375-0

Informazione di servizio: visto che ci stiamo avvicinando al Natale sappiate Tutete offre per le lettrici del blog uno sconto speciale del 10%. Basterà inserire al momento della finalizzazione dell’ordine il codice mammadalprimosguardo.

banner_mamma

Un altro regalo azzeccatissimo secondo me è la sdraietta.

Lavinia ha ricevuto due sdraiette quando è nata (una a dire la verità l’avevo comprata io, toppando perché non dondolava né vibrava, era giusto una seduta diciamo). Quella invece che le hanno regalato della Fisher Price, vibrava e suonava. Il top! Lavinia ci ha passato molte ore fortunatamente, ingannando il tempo mentre io magari mi facevo una doccia o preparavo da mangiare. Ludovica l’ha ereditata dalla sorella e non tradisce la tradizione di famiglia, divertendosi a sua volta ad osservare gli animaletti dad ascoltare la musichetta (che a me esce dalla orecchie!:-D)

Credo poi che la vibrazione le rilassi. Tanto che anche Ludovica si fa di quelle ronfate….;-) Santa sdraietta!

Infine terzo regalo che salverà la vita di molte mamme è la palestrina. La Palestrina è un tappetino da zero mesi ricco di pupazzetti, attrazioni, colori. Serve a stimolare i bambini che si divertiranno a giocare fin da subito. Ludovica ne ha due, una a Borgo e una a Firenze, della Fisher Price.

Tutte e due le palestrine hanno il simbolo 0+ che ne certifica l’utilizzo dalla nascita. (È importante quando si regala un gioco guardare sempre l’età di utilizzo raccomandata dal produttore per evitare di regalare qualcosa che poi non potrà essere immediatamente usato creando così frustrazione soprattutto nei bambini). Una è la 3 in 1 Cresci con Me che permette a Ludovica di giocarci in questa fase da stesa a pancia in su, attratta dagli animaletti sonaglino, poi potrà tra qualche mese divertitsi  da seduta con le palline in dotazione, e quando starà in piedi muovere i primi passi tenendosi a lei.

 
L’altra è la Palestrina della Foresta, più semplice ma anche in questo caso tre posizioni d’uso,  supina, prona e seduta.

Entrambe arrivano da la Scatola dei Giocattoli, negozio online dove troverete un assortimento di giocattoli da perderci le ore.

Io ovviamente avrei comprato tutto..:-)

Buono shopping!

Sere-mamma-dal-primo-sguardo

Che ne pensi?