2016 io ci riprovo. 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Un anno fa pubblicavo la mia lista dei 10 desideri per il 2015, e oggi, a conti fatti posso dire che sono stata accontentata. Non ho fatto soldi a palate certo, ma ho avuto molto di più.

  

Dato quindi che sono stata così fortunata, ritento la sorte e mi permetto di riproporre la mia lista, dei miei 10 desideri, sempre in ordine sparso, apportando però alcune piccole modifiche, come al punto 3, prima di ritrovarmi tra nove mesi con un’altra Ludo in braccio…;-)

1.Salute. Sempre. Perché di notizie brutte è pieno il mondo. E mi piacerebbe credere di essere fortunata. Per me e per tutti i miei cari. Ma anche per tutte le persone che soffrono e che a oggi non trovano cura. I bambini soprattutto. Che sono anime innocenti che non dovrebbero mai soffrire. Il bene che vince, la malattia che sparisce.

2.Felicità. Si può essere più felici? Forse mancherebbe solo un cane. Perché ciò che mi dava la mia indimenticata Margot vorrei poterlo regalare alle mie figlie. Ma ora comr ora non credo riuscirei a gestire anche un piccolo amore peloso e allora ci accontentiamo di mantenere la felicità che abbiamo. Non un grammo di meno.

3.Fiocchi rosa (e anche azzurri). Era la richiesta dello scorso anno. E visto che le cicogne sono volate esattamente dove mi aspettavo, adesso posso solo augurare parti facili, veloci ed incredibilmente emozionanti. Che precedono un primo sguardo tanto intenso, che più intenso non si può.
  
4.Viaggi. Vacanze in famiglia, se mi passasse la paura di volare sarebbe fantastico ma dubito possa accadere. Allora almeno poche turbolenze e assistenti di volo comprensive. E poi mare, mare, mare e ancora mare. Mare in ogni occasione, anche in quelle più romantiche.

 

5.Soldi. Ci riprovo. Sostituisco le palate con i vagoni. A vagonate. Per vivere bene e per svoltare. La famosa occasione che aspettiamo per decidere finalmente di vivere tutti e 4 insieme. Appassionatamente.

6.Soddisfazioni. Il mio blog che cresce ogni giorno di più. Voi che mi leggete siete ogni giorno di più. E vorrei continuare a farvi sorridere e a commuovervi per altri 12 mesi. Perché scrivere è la mia passione ed è la cosa che so fare meglio. (Sicuramente scrivo meglio di come cucino.;-D)

7.Amicizia: quella che regala sorrisi, pacche sulle spalle, sostegno e comprensione. Ma anche divertimento e complicità. Nonostante la distanza e nonostante le differenze. Perché non è necessario essere uguali per essere amici. Ma occorre imparare ad accertarsi.

 

8.Ispirazione: per scegliere. Intuito per non sbagliare. Coraggio per provare. Perché se non si prova, non si può migliorare. E io non mi voglio accontentare. Mai.

9.Fortuna: perché la buona stella è un’amica preziosa, che può illuminare anche i percorsi più bui e le notti più lunghe.

10.Amore: potente. Che toglie il fiato. Prepotente. Rassicurante. Divertente. Invincibile. Insuperabile. Coraggioso. Leale. Clemente. Appagante. 

  
 

Buon anno!

Sere-mamma-dal-primo-sguardo

Ps: visto che l’anno scorso ho scritto che la pace nel mondo era sottintesa e poi l’anno è andato come è andato, forse meglio non sottointenderla più e sperare che un miracolo possa placare questo odio sparso nel mondo.

  

4 commenti su “2016 io ci riprovo. 

  1. Brava Sere fonte di ispirazione anche stavolta per me quindi vediamo anche quest’anno quante spunte riesco a mettere;-) buon 2016

Che ne pensi?