Lavinia e lo sciopero della fame.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Premessa: la mia primogenita non è mai stata una gran mangiona. Poppava per 5/10 minuti massimo fin dai primi giorni, ha abbandonato la poppata notturna subito al secondo mese, ha mangiato verdure e farine varie senza mai leccarsi i baffi. Una volta poi scoperti i cibi solidi ha abbandonato per un anno intero le verdure e un giorno sì e l’altro pure schifava la cena e voleva il latte. Poi dai due anni in avanti ha mollato il latte e ha cominciato a cenare più seriamente ma senza mai esagerare. Non è una bambina che assaggia né una che si abbuffa. Mangia sempre e solo le tre cose che conosce e mangia il minimo indispensabile.

Tutto ciò a casa ovviamente perché poi invece all’asilo, fin dal nido, ha sempre divorato tutto. Questo quello che mi hanno sempre detto le maestre. Addirittura al nido faceva il bis. E alla materna è una delle poche che non dà problemi.

Ancora ieri pomeriggio ho chiesto alla maestra Monica se Lavinia mangia. Mi ha guardato come se fossi matta: tutto e senza fiatare.

Ma parliamo di mia figlia? No perché se non bastasse la premessa in questo periodo mi sta mandando fuori di testa.

Ma certo le dosi sono quelle che sono…. Ma certo all’asilo vedono gli altri bambini….però oh che palle! Si può dire?

Io non sono mai stata una mamma apprensiva per quanto riguarda il mangiare, se mangiava bene se no ciao, non ero certo una che insisteva. Quello più fissato, con le verdure soprattutto, è sempre stato Giacomo che le fa fin dallo svezzamento discorsoni sull’importanza dell’alimentazione.

In questo momento però non sono nemmeno più solo le verdure il problema.

Bei tempi quelli. No, Lavinia è in sciopero: e la pizza no, e la vellutata di zucchine no, e i ravioli no, e il prosciutto no e il risotto giallo no. Tutto no. Nemmeno più le cose che ha sempre mangiato con gusto.

All’asilo mangia, a casa mi tira fuori dalle grazie. Perché un giorno può capitare, avrà esagerato a pranzo, un altro giorno pure, avrà esagerato con la merenda. Ma poi la cosa comincia ad essere fastidiosa.

Anche perché io già di mio come sapete non ho pazienza, se poi ci si mette anche lei con quella faccia da povera bambina incompresa, io vado davvero fuori di testa.

Le ho pensate tutte: in primis la mia cucina che si sa non è niente di particolare. Ma no perché ancora un piatto di pasta so farlo. La vellutata o il prosciutto non dipendono certo da me. E poi anche se cucina Giacomo fa le stesse scene. Non dico di mangiarti una pizza intera (anche se a 4 anni potresti anche pensarci) ma magari due fette finiscile. No.
Ma poi spesso non vuole nemmeno la merenda, nemmeno la sua preferita che le compra la nonna. Che stia male? Ma no il pediatra l’ha vista una settimana fa e a parte la tosse gode di ottima salute. E non credo che un po’ di tosse limiti l’appetito serale, perché ricordiamo che a pranzo mangia.

Allora mi viene da pensare che forse lo faccia per attirare l’attenzione. Ma a che pro? No perché lo capisce anche la Ludo che se Lavinia non mangia io mi innervosisco. E se vuoi attirare l’attenzione perché forse soffri di gelosia verso tua sorella, che adori, ma che mangia e cresce e le sue guance ne sono la prova, tu cosa fai, mi fai arrabbiare ancora di più?

Sì. Perfetto. È gelosa e lo dimostra così. Quindi, come ne esco? A nulla servono rimproveri, castighi, spauracchi. Niente. Lei ti fissa frignando e basta. Ma non posso certo mettermi a sgridare la Ludo per parità e per far sentire meglio Lavinia no?

È una fase? Passerà da sola? La ignoro sperando che si stufi da sola? Sì ecco forse faccio così, non le dico più niente, non insisto più se non mangia. Magari vede che lo sciopero non sortisce alcun effetto e ricomincia a mangiare. Che dite?

Io intanto conto fino a 10. Tutte le sere.

Sere-mammadalprimosguardo
, sull’orlo di una crisi di nervi…

35 commenti su “Lavinia e lo sciopero della fame.

  1. Fino a 100 Sere devi contare!!!!!!! Casa Ferrini stessa identica situazione. Io pensavo che sarei diventata matta, invece adesso non me la calcolo pari: se vuoi mangiare bene, altrimenti mangerai… E basta cavolo!!!

  2. Ciao Sere, io sono nella tua stessa situazione. Vittoria ha 20 mesi e all’asilo mangia tutto e invece a casa tutte le sere la solita storia, con la differenza che la tua bimba potrebbe essere gelosa mentre la mia non saprei. Sicuramente è per attirare l’attenzione. Mangia solo davanti alla tv, ma sarà possibile. Io ho iniziato a dirle ( come te) che se mangia bene, se no niente , non c’è nemmeno il latte. Perchè ( come ben sai) i bimbi sono furbissimiiiii…se capisce che c’è sempre il latte è finita :-))

  3. Aiuto! Ma lei non ti dice perché non vuole mangiare? Ovviamente immagino di no -__- Anche la mia ogni tanto fa così, solo che ha 11 mesi e non capisco proprio perché la stessa cosa un giorno la spazzola, il giorno dopo a metà comincia a far pernacchie e lagnarsi e non c’è più verso di farle mangiare neanche un boccone…che nervoso!!! E lei è figlia unica, quindi non c’è bisogno che attiri l’attenzione di nessuno… Che pazienza che ci vuole!!!

    1. A 11 mesi posso ancora capirla a 4 anni no. Vive d’amore? Dice che non le va. Ma non le va nulla. Non solo quello che ha nel piatto

  4. Come ti capisco sere la mia bimba non mangia nulla neanche lei è sotto peso e quando vedo che non mangia vado fuori di testa!!!perché poi mi dici ma che cosa sbaglio?! Alla fine nulla!!!

  5. ..pure da queste parti la solfa è la stessa..fino a qlc mese fa non avevamo problemi nè con verdure nè con porzioni.. Davide(3 anni) mangiava di tutto..dai broccoli a finocchi pomodori cetrioli ..ora x fargli mangiare 2 maccheroni è un’impresa…sarà l’arrivo di ALEX..!!???!! In più come se non bastasse io e ALEX siamo reduci da 5gg di ospedale( bronchiolite presa in pieno..!!)il che di certo non migliora le cose….
    Pazienza tanta pazienza..!!baciii

      1. X fortuna meglio.. Ci hanno dimesso stamattina.. Finalmente ALEX è tornato a essere il bimbo di 5 mesi sorridente e “chiacchierone”..!!dispiace sempre vederli così piccoli stare male..!!! Il peggio è passato dai… Baciii alle piccole..!!

  6. Mi consola sapere che siamo sulla stessa barca. Giovanni per mangiare tre gnocchi e dico tre ci mette un’ora e mezza. E all’asilo mangia due piatti di polenta e bruscitt. Almeno lui è onesto: “mamma io a casa non mangio, faccio il birichino.” E il tutto perché non vuole la sorella. Passerà, intanto io prendo nota e a 18 anni gli presenterò il conto.

    1. Ah ecco te lo dice proprio no lei mi dice che non le piace. Ma se fino a ieri lo mangiavi!!!! ma poi la pizza dico io la pizza!

      1. Per la cronaca noi stasera mezza fetta di prosciutto e mezzo crackers. E si è pure offeso perché non dicevo nulla a sua sorella che non voleva mangiare. Cioè dovevo sgridare lei, che doveva mangiare una pappaccia puzzolente , e lui bello bello dirgli bravo Giovanni che hai mangiato mezza fetta di prosciutto. Salvatemi.

        1. noi stasera 7 gnocchi rosa. 7. Per fortuna poi ne ha mangiati altri 7 e poi 7 e 7. E una mozzarella. Troppa grazia

          1. Beh veramente mi sembra che sia andata bene. Meglio della nostra mezza fetta di prosciutto. Che per la cronaca ad un certo punto gliela volevo cacciare giù a forza. Perché la signora pazienza purtroppo ha deciso che anche casa mia per lei non è accogliente.

          2. Perché nemmeno tu sei nata in Spagna per fortuna Patientia . Si a me stasera è andata meglio. Poi però per mezz’ora è andata avanti s chiedermi se era stata brava.

  7. Ciao Serena, stessa arma adottata dal mio primogenito. Sciopero della fame e lacrime a profusione nel momento del pasto. Ovviamente tutto è maturato dall’arrivo del fratello. Anche io spero che passi perché a volte mu tira davvero fuori… Baci

    1. Dall’arrivo del fratello? Allora è comune….speriamo passi davvero anche perché non abbiamo mica fatto un torto a nessuno, abbiamo fatto loro un REGALO!

  8. Anche Ines mi da del filo da torcere col mangiare fin da quando aveva 4 mesi che ha rifiutato la tetta.. una fatica per passare all’artificiale perchè non le piaceva e alla fine ho dovuto svezzarla..finchè si è trattato di mangiare i “papponi” diciamo tutto ok…ma dopo è stato e a volta lo è ancora un incubo con il fatto che mangia poco anche alla materna..quest’anno già mangia qualcosa di più..lo scorso anno quasi zero infatti la prendevo tutti i giorni alle 12.30… ora lei mangia solo pasta al ragù..bianca o al pesto e risotto giallo al parmigiano o al pomodoro..carne solo tacchino e vitello…pesce platessa surgelata da cuocere al forno (che io non contemplo mangiar pesce)…verdure zero..solo le patatine o crocchette di patata (ma non sono verdure dai…)…. e come formaggi solo o baby bell o crescenza..e prosciutto ma solo cotto e senza grassi.. STOOOPPP..il resto non rientra nei suoi canoni..la pizza la mangia da maggio dello scorso anno e nenche tutta… e a volte come domenica un morso e stop… quindi ti capisco che ti manda fuori di testa…il consiglio che ti posso dare è di provare a parlarle..e molto..se riesci a ricavare un momento magari fuori casa tu e lei una sera per una pizza e vedere se voi due sole trova la serenità di parlare di quello che magari la blocca (se fosse la gelosia verso la sorellina)..se vedi che le cose poi non cambiano..allora prova a ingorare la cosa..a non darle troppo peso..vuoi mangiare ok..non vuoi mangiare..va bene uguale.. e vedere che dopo due tre quattro volte magari caspisce che facendo così non ottiene nulla e riprende a mangiare tranquillamente… purtroppo bisogna avere pazenza infinita a provarle tutte… ormai son 4 anni che mi invento di tutto per farla mangiare.. e io in cucina sono bravina..ma tutto ciò che faccio di buono e genuino lei lo “schifa”..

    un bacione e reeeespira!!!! ohhmmmmmm

    1. Boh cioè tu hai ragione ma la Ludo è troppo piccola per mollarla in giro una sera…. E con il fatto che giacomo non c’è in settimana non mi pare neppure bello portarla via quando c’è lui per lasciare a lui Ludovica. Sono più per “ignorare” il fatto che non mangi, questo sì… E per respirareeeeee

  9. Siamo nella stessa identica situazione!! Anche Edoardo, il mio maggiore, fa così e ci fa dannare.. E anch’io sto cominciando ad essere preoccupata..

    1. Ma secondo me è una fase, di fame non muoiono. Preoccuparsi magari no…. Sicuro la pazienza scarseggia

  10. Vala’ che siam messe tutte alla stessa maniera…
    Certe sere mi sembra di essere a Masterchef: uno vuole la pasta col ragù (fatto in casa eh, mica cotiche), l’altro vuole la “patta al petto” (pasta al pesto, pesto fatto in casa), la piccola si cucca il riso (tanto non parla x cui una in meno che stressa!!!) finché non vede la pasta degli altri due a quel punto il medio dice che vuol il riso della piccola e in mezzo a sto gran casino non si capisce chi mangia e chi digiuna… È questo nelle sere buone…
    Alla fine se mangiano ok, se non mangiano c’è il latte che va bene lo stesso! I due piccoli eh, perché Edo è mooolto british e lui beve solo te’ da prima dei due anni….
    Ps x darvi un po’ di sostegno: Edo ha sempre mangiato di tutto, verdure comprese, fino ai quattro anni…. Poi basta verdure ed è diventato un po’ rompiballe sul cibo ( “un po’ ” è eufemistico!!!), porzioni da canarino, guai a mettere il formaggio sul primo, la carne no, il riso no…..poi è cresciuto e adesso mangia. Ha le sue preferenze, ovvio, ma mangia…. Abbiate fede che torneranno a mangiare. Sono sottopeso? Ragazze, tutta salute! L’importante è che abbiano energia da vendere perché vuol dire che quel poco che buttano giù a loro basta.
    Santa pazienza? No, sante noi… Sante subito!!! 😉

    1. No va beh ma a casa tua vengo io a cena! Che ragazzi fortunati hai? Il mio
      Menù è molto meno ricco e appetitoso sarà per quello che non mangia? Poi oh certo di fame non muore. È più una questione di nervoso mio, lo so. Anche perché cresce. Non quanto la sorella idrovora forse ma da subito sono state diverse per questo

      1. Guarda, se han fame e non han voglia di far girare le ovaie mangiano anche pane con pane! Sennò puoi preparare la cosa più fantasmafighissima del mondo e te la schifano….
        Dai dai vieni qui che mangiamo tu ed io alla facciazza dei nani!!!! 🙂

  11. Mamma quando ero piccola, o quando erano piccoli i miei fratelli se qualcuno non voleva mangiare rispondeva “se non mangia ha già mangiato”.
    E un po’ diciamo che sono di questo parere a che io, da ragazza posso dire che “insistere” va bene fino ad un certo punto, ma i bambini sanno quando hanno davvero fame e quando no, sanno meglio di noi adulti a non “morire” di fame.
    Qui di tranquilla, se avrà davvero fame sarà la prima a chiedertelo, l’importante è aver appurato che non stia male.
    E per il fatto della gelosia, ci sta, è piccola, lo sono entrambe, fino ad ora non lo è stata quindi sicuro è una piccola fase. In nessun libro c’è scritto come comportarsi veramente, in questi casi. Solo i genitori conoscendo bene i figli sapranno come fare. ✌
    Sere, calma e sangue freddo Lavinia presto tornerà a mangiare tutto ahaha
    Sempre meglio insistere per far mangiare una bambino che non insistere per togliergli il piatto davanti ahaha

  12. …leggendo un po ho trovato che parecchi bimbi hanno” adottato” il sistema di “sciopero della fame” proprio con l’ Arrivo del fratellino(o sorellina).. Altri regrediscono facendo pipì o popó addosso(come quando erano piccoli)!!
    Allora forse è solo una fase.. Un modo x attirare l’attenzione… Passerà..(speriamo in fretta..!!!)intanto mamme teniamo duro…!!!baciii

  13. Ciao Serena …….io ne ho tre di bimbi…e il primo è come la tua….devo dire ke è sempre stato cosi…..lo svezzamento è stata una guerra….ora ha otto anni e dei tre credo sia il più leggero degli altri due….anke lui la pizza neanke a parlarne neanke gelato verdura zero a parte le carote …..nn credo sia gelosia almeno nel mio caso sta bene cosi……ma la lotta continua xke lui potrebbe mangiare di tutto e sua sorella dovrebbe dimagrire….ha un appetito ke mangerebbe pure me!…..non ce la posso fare comqe Anke io se mangia bene se no …domani….scusa mi sono dilungata……e grazie per avermi preso nel gruppo!Debby

Che ne pensi?