La tradizione vuole che…

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

…l’8 dicembre si faccia l’albero. E’ un dato di fatto. O almeno a casa mia è sempre stato così.

Nonostante quest’anno io abbia cominciato a vedere luminarie e addobbi vari già da metà novembre, noi abbiamo rispettato la data.  A differenza degli altri anni però, per esigenze logistiche, non abbiamo potuto addobbare il mio adorato albero da 2 metri e 30 cm. Così ho dovuto pensare a qualcos’altro che riempisse comunque casa di quel calore tipico del Natale.

Perché, nonostante tutto, io alla magia del Natale non voglio rinunciare. E non solo per Lavinia. A me il Natale piace. Sempre.

Così mi sono guardata un po’ in giro (in rete) e ho trovato la soluzione che faceva al caso nostro.

Innanzi tutto ho chiesto alla mia amica Vale di Craft’n’roll di realizzarmi l’albero di Natale. Il mio, come detto, quest’anno resta impacchettato, ma non volevo né rinunciarci, né comprarne un altro. Quindi me lo sono fatta fare “su misura” (di Lavinia).

IMG_1020

Alto esattamente un metro è realizzato in feltro e pannolencio. Sta in piedi da solo e ha già gli addobbi incorporati. Facilissimo. Infine, e non di poca importanza, se cade non si rompe. E con una bambina scatenata in giro per casa è un lusso.

IMG_1019

Valentina si è superata. Mi ero innamorata di quest’albero vedendolo in foto. Quando mi è arrivato è stata una piacevole conferma. Non solo delle doti di Valentina, ma anche della speciale amicizia che si è creata tra noi. Grazie Vale (<3).

Agli addobbi già creati da Vale ho aggiunto le mie palline personalizzate. Essendo il 4 Natale di Lavinia alle palline dei 3 anni precedenti, ho aggiunto quella di quest’anno. Fatta fare durante una fiera da un espositore amico di Giacomo e pronta da appendere. Questa volta Lavinia non è all’interno della pallina, ma sulla pallina direttamente.

IMG_1025IMG_0072

Carina vero?

Per completare l’allestimento ho pensato di personalizzare le pareti di casa. Vi avevo già parlato qui della mia passione degli stickers. Quello che ho fatto in questa occasione è stato semplicemente ordinare la versione natalizia, acquistata anche in questo caso su Privalia a tempo debito, e attaccare gli stickers sulle pareti in casa. Con il mio piccolo elfo Lavinia a coordinare i lavori.

IMG_1028IMG_1022

Da quest’anno poi partiamo anche con il tradizionale “calendario dell’avvento”. Fatto da me. Miss zero manualità artistica. In realtà ho semplicemente comprato delle mollettine già personalizzate che ho attaccato ad un pannello insieme ai kinder. Però alla fine il risultato è quello che conta. Lavinia adora i suoi cioccolatini e fa la ronda continuamente attorno al calendario..:-D

 

3-160

L’effetto finale è molto molto carino.

Non vi pare?

IMG_1026

Ora noi siamo pronte.

Babbo Natale, quando vuoi, ti aspettiamo!

Sere-mamma-dal-primo-sguardo

 

 

 

Che ne pensi?