Il magico paese di Natale ad un passo da casa mia

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Lo sapete, quando possiamo, ci piace viaggiare. Non è una novità che non siamo capaci a stare fermi. E dire che con tutti i chilometri che maciniamo facendo i pendolari dovremmo avere voglia ogni tanto di fermarci. E infatti spesso succede, anche noi abbiamo bisogno di relax. Però poi quando ci sono occasioni irripetibili, la nostra passione per il viaggio ha sempre la meglio.

Soprattutto quando possiamo fare qualcosa che piacerà senz’altro a tutta la famiglia.

Quello che è successo andando nel week end a Govone, un piccolo centro della provincia di Cuneo, adagiato sulle colline di Langhe e Roero, a circa 60 Km da Torino, nel mio Piemonte, famoso per ospitare il magico paese di Natale.

ll Magico Paese di Natale è una manifestazione per tutta la famiglia che offre tante iniziative e altrettante occasioni per vivere e condividere tutta la magia del Natale: mercatini, momenti di animazione, spettacoli a tema, degustazioni e appuntamenti dedicati ai sapori del territorio.

Ecco perché quindi piace proprio a tutti, sia ai piccini, ma anche ai grandi.

Il magico paese di Natale

Venerdì siamo partiti nel pomeriggio da Borgomanero e in meno di un’ora e mezza siamo arrivati nella struttura che ha ospitato me, Giacomo e le bambine, e altre quattro famiglie durante il week end appena trascorso, alla scoperta dell magia del Natale, tra spettacoli, lavoratori e mercatini.

Sto parlando de La Collina degli Elfi, una associazione di volontariato nata nel 2008, che mira a far rinascere la speranza e il desiderio di divertimento e spensieratezza in un contesto di piena sicurezza e professionalità. Gratuitamente.

Un luogo magico. dove i bambini che hanno vissuto la sofferenza che deriva dall’esperienza della malattia oncologica possono ritornare alla normalità, alla vita di tutti giorni, passando qualche giorno ospiti di questa struttura con la propria famiglia.

Una struttura circondata dal verde della campagna piemontese, dotata di cinque camere da letto, una sala colazioni e una sala giochi super attrezzata, gestita da volontari dove i bambini possono giocare e ridere a crepapelle circondati dall’affetto dei loro cari.

Potrebbe suonare strano che cinque fortunate famiglie intente a divertirsi, abbiano pernottato in una struttura in cui normalmente soggiornano famiglie ben più sfortunate.

E invece la magia del Natale è anche questo: rendersi conto di quanto si è fortunati respirando vita vera e magia.

Il magico paese di Natale

Sabato mattina per prima cosa siamo andati ad Alba, a visitare l’Alba Truffle Bimbi, uno spazio didattico dedicato ai bambini sito nel palazzo comunale di Alba e aperto in concomitanza con manifestazioni importanti come la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Fiera che ovviamente abbiamo visitato per la gioia del nostro olfatto. Ma non di quella del palato.

Il magico paese di Natale

Subito dopo ci siamo spostati a Monticello d’Alba, 1 Km da Alba e a circa 50 Km da Torino, dove, dopo un delizioso pranzetto al Ristorante Conti Roero, abbiamo potuto visitare il bellissimo castello di proprietà della famiglia Roero.

Il castello, che domina l’area dalla cima di una collina, è caratterizzato da tre torri imponenti e un parco che rendono il luogo ancor più affascinante.

La contessa Roero di Monticello in persona ci ha raccontato aneddoti della sua famiglia e dei suoi avi e ci ha permesso anche di conoscere i suoi meravigliosi cani che sono diventati, loro malgrado, le vittime delle attenzioni dei bambini.

Il magico paese di Natale

Per la merenda tutti di corsa a Govone dove ad attenderci c’era finalmente Babbo Natale con il suo fantastico spettacolo, che viene proposto ogni mezzora per tutti i week end da qui al 26 Dicembre.

Danze, musica e un pizzico di magia: sono questi gli ingredienti degli spettacoli del Magico Paese di Natale, una ricetta che entusiasma i più piccoli e fa tornare i grandi bambini! I biglietti sono forniti tramite il circuito Ciaotickets e prenotabili online.

I tickets sono disponibili in prevendita nei negozi autorizzati e attraverso il servizio online, ma si possono acquistare anche nei giorni della manifestazione, direttamente in loco, anche se data la grande affluenza che ho visto, io consiglio di acquistare i biglietti con anticipo.

Il magico paese di Natale

Una doccia veloce e una pizza squisita alla Rosa Blu di Govone prima di crollare stremati e felici nei nostri letti.

Domenica mattina, dopo la solita abbondante colazione (ma quanto abbiamo mangiato???) siamo tornati in centro a Govone dove abbiamo partecipato ai laboratori lego e dell’omino di pan di zenzero, mentre le mascotte della comitiva, Ludo e Vittoria, distruggevano quello di Mais.

E poi di nuovo tutti insieme per assistere allo spettacolo di Mamma Natale. Fantastico!

Il magico paese di Natale

Il magico paese di Natale

Infine dopo aver pranzato alla Locanda del Magico Paese di Natale, una tensostruttura riscaldata, che nei giorni della manifestazione, offre diverse tipologie di menù pensate per tutte le esigenze, abbiamo fatto un giretto (gratuito) per i tradizionali mercatini di Govone, dove si potevano assaggiare specialità del territorio come la farina di Ceci per la farinata Tantì, gli Hamburger di allevatori di razza Piemontese, i Plin e i Tajarin di Cucina delle Langhe) e comprare alle bancarelle qualche regalo di natale.

Foto di gruppo e saluti finali, con la promessa di rivederci presto.

Il magico paese di Natale

Perché è stato davvero un bellissimo week end. Un po’ per l’atmosfera natalizia, un po’ perché i bambini hanno subito fatto gruppo e si sono davvero divertiti, un po’ perché aver soggiornato in una struttura come la Collina degli Elfi ha riequilibrato i nostri bisogni e le nostre reali priorità.

Grazie al Magico Paese di Natale che ha fatto davvero una grande magia.

Il magico paese di Natale

Le foto fatte sono davvero troppe per poterle inserire in un solo post.

Ma vi regalo questo video, che dice tutto, senza bisogno di ulteriori parole.

Sere-mammadalprimosguardo

 

 

 

4 commenti su “Il magico paese di Natale ad un passo da casa mia

  1. Per rimarcare che io ti leggo e ti ascolto sempre, Amica, abbiamo prenotato per domenica <3 non vedo l'ora. Ma la Ludo che manda il bacio finale nel video???!!! Me la mangerei di baci <3<3<3<3<3

Che ne pensi?