Ma Lavinia com’è?

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Ma Lavinia com’è? sembra essere la domanda più in voga in questo periodo. Me lo chiedono tutti. 

Premesso che Lavinia nonostante il suo caratterino tosto e nonostante mi abbia fatto vedere i sorci verdi durante i mostruosi 3 (i terrible 2 per noi sono stati meno faticosi da gestire) è anche di indole una bambina molto dolce. 

È affettuosa, coccolona e da contatto. Questo da sempre. Lei dorme se le fai i grattini o le tieni la mano. Lei ti abbraccia e ti dice: mamma ti voglio bene. Lei ti guarda, ti sorride e ti dice: voglio te.

Certo spesso questo suo lato viene oscurato da capricci e urla ma questa è Lavinia. Questa la sua indole.

 

Da quanto c’è Ludovica è tutto più amplificato. Sia il suo bisogno di contatto sia i capricci. 

Ma ama infinitamente sua sorella. 

Se può, rispetto a prima, scappa più spesso dal papà, lo cerca e se lo coccola. Io non ne sono gelosa, anzi. Aspettavo il momento in cui avrebbe capito quanto è fortunata ad avere un papà così. 

Papà giochi con me? Mamma non può deve dare da mangiare alla Ludo.

Senza invidia, senza gelosia. Consapevolezza. Questo è.

Lavinia mi chiede in continuazione di poter prendere in braccio Ludovica. Vorrebbe tenerla sempre con sé. E a volte se mi distraggo un attimo la vedo lì, concentrata nel sollevarla. Attimo di panico. 🙂  

Ciao Ludo!

Ludina…sei bellissima.

A me piace la Ludo, sai mamma?

Ti voglio tanto bene Ludo…

Queste solo alcune nelle frasi che ripete Lavinia in continuazione…

 

Però vederle insieme è qualcosa che non puoi raccontare. Perché Lavinia dall’alto dei suoi 4 anni difende a spada tratta la sorella.

Ludovica, dico un giorno, un po’ di pazienza, arrivo.

Mamma, mi riprende Lavinia, la Ludo è piccola, come fa ad avere pazienza.  

Io zitta. Come non darle ragione.

Dal canto suo Ludovica a nemmeno due mesi avverte la presenza della sorella e pur non vedendola nitidamente si calma. La segue con gli occhi anche se ancora è solo un profumo. La cerca. 

 

Quindi com’è Lavinia…Lavinia è felice. A volte fa cose strane, torna piccola tutto d’un tratto. Pretende attenzioni e non accetta no. Ma la guerra, se così si può definire, la fa a noi. Mai alla sorella. E dura 30 secondi. Poi sente la Ludo piangere, corre da lei e mi dice: mamma, ci penso io!

  

Sere-mamma-dal-primo-sguardo, fiera.

21 commenti su “Ma Lavinia com’è?

  1. Sei un tesoro di bambina (non che ci fossero dubbi) e mi hai fatto commuovere Lavinia!
    <3

  2. Mi hai fatto commuovere…e mi fa bene leggere questo post, perché la Giulia è un po’ come Lavinia, e non ti nascondo che soffro molto al pensiero che un domani, con l’arrivo di un fratellino/sorellina, lei possa stare male…
    Un abbraccio,
    Daniela

    1. Daniela io credo sia normale un pochino perdere l’equilibrio però non possiamo nemmeno tenerli sotto una campana di vetro. Noi vorremmo che conoscessero solo gioia e serenità ma la vita è fatta di prove faticose. E l’arrivo di un fratellino è un piccolo test. Che potrebbe sembrare difficile ma poi regala tanto. Tutto ❤️

  3. … Che pianto mi sono fatta..!!(saranno ancora gli ormoni?!?)
    Nonostante io abbia un lavinio(Davide 3 anni ieri)si comporta con Alex nella stessa maniera di Lavinia.. Lo abbraccia lo bacia lo coccola( anche quando dormeeeeee )e mi dice mamma mi piace Alex..appena lo sente piangere: mamma Alex ha fame dagli il latte,cambialo che ha fatto la cacca,fagli il massaggio che ha male al pancino..ecc
    Il mio piccolo grande uomo..!!
    Siamo fortunate Serena.. Un bacio

  4. emozionante sempre leggerti…la prima foto di Lavinia..con in braccio la Ludo col pigiamino entrambe..è qualcosa di MERAVIGLIOSO..non so a parole esprimerlo..ma mi emoziona… un giorno spero di vedere anche io questa scena con Ines…

  5. Sere!!!
    continua con questi racconti che mi rincuori perché a maggio mi nascerà il secondo e vittoria ha 4 anni adesso. Terrore! Mi rincuora leggere questi post.

    1. Secondo me noi mamme ci facciamo tanti problemi….invece i nostri figli ci sorprendono sempre. Sarà bellissimo, vedrai❤️

  6. E perché ancora ti manca vederle aiutarsi a vicenda come accadde qua adesso che hanno 7 e 4 e cominciano ad aiutarsi tra loro magari dopo la doccia quando bisogna mettere il pigiama e Lorenzo non riesce a mettere la maglietta senti “vieni Lori che ti aiuto io” e il fratello risponde “si Accanio grazie”mi sciolgo come quando,prima di andare a scuola la mattina si salutano prima
    di scendere dallo scuolabus,oppure quando Ascanio lo fa passare per scendere difendolo da i più “grandi”,certo ci è voluto tempo,tanta pazienza e uno “equilibrio”da riequilibrare ma senz’altro oggi quando li vedo mi convinco ancora una volta di quanto sia stato meraviglioso averli perché l’essere mamma è forse l’unica emozione per cui si è davvero innamorati!!!
    Un super baciooooooo alle tue donne super mamma!!!<3

    1. Non vedo l’ora Gaia! Anzi no voglio godermi minuto per minuto, che tra un attimo sono grandi e mi tocca fare il terzo

      1. si sere goditi tutto il tempo perché passa troppo veloce!!e quando decidi per il terzo avvisa che magari ci penso pure io!;-)
        ❤️❤️

  7. Cara bimba, è una piccola donnina! Il mio è diventato fratello maggiore a 16 mesi….subito tranquillo dai…poi un attimo di panico intorno ai famosi terrible two (madonna…..cosa mi aspetta ora che va verso i 3??) ma poi ad un certo punto ha iniziato a migliorare. Non ha mai avuto gesti cattivi verso il piccolo…capricci con noi, sempre no, e pianti magari un po’ più forti…finchè ha trovato l’equilibrio! Ora giocano insieme, si litigano un gioco, si aiutano, si cercano, si salutano, si danno la buonanotte, si abbracciano, bagnetto rigorosamente insieme… insomma, come fratelli 😉 A me sembra tutto normale quello che racconti! Un abbraccio , sono davvero bellissime 😉

    1. Grazie Natascia. Deve essere così…normale. Cosa c’è di più bello? ❤️ circa i 3…non mi esprimo…e non andare a cercare post vecchi

  8. Ciao! Tutto vero quel che scrivi. Noi l’abbiamo vissuto con Edo che è diventato fratello maggiore a 4 anni e la sua reazione ci ha davvero stupiti… Poi con samu che aveva 20 mesi quando è nata Cloe: tutto un ‘cocchina (Cloe) come ttai?” Oppure “mamma, cocchina pange, dai iatte con tetta”….
    I bimbi son incredibili! Penso che capiscano da subito il grande regalo che è l’avere fratelli…e spesso siamo noi che ci facciamo paranoie sul fatto che saranno gelosi…. Loro capiscono, sanno che la mamma deve occuparsi del più piccolo e si concentrano maggiormente sul papà.
    E Lavinia ha dimostrato che è tutto vero: brava piccolina!!!

  9. E’ speciale Lavinia, si vede anche solo dalle foto! W le sorelle maggiori (detto da una sorella maggiore)

Che ne pensi?