Come lavare il seggiolino auto Cybex

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Alzi la mano chi non ha mai provato le ebrezza di lavare un seggiolino auto causa incidente di percorso durante un viaggio.

State andando da qualche parte, tutto sembra andare per il meglio, ad un certo punto un colpo di tosse e via, il danno è fatto: in altre parole tuo figlio vomita è il seggiolino è da buttare.

Perché in effetti la prima cosa che ti verrebbe da fare quando un bambino, anche se il tuo, sta male in macchina è di buttare tutto. Auto compresa.

No?

lavare seggiolino auto

Io non sono una troppo schizzinosa ma il vomito proprio non lo reggo. Soprattutto l’odore che poi non se ne va. Soprattutto in estate, con il caldo. Nonfatemicipensare.

Quando Lavinia era piccola capitava spesso che, a causa della tosse, durante le nostre trasferte in auto, stesse male.

Diciamo che la gita all’autolavaggio post gita fuori porta era un po’ un must have.
Purtroppo.

È successo andando ad un matrimonio (no comment), tornando dalle terme (addio relax), ma anche andando in aeroporto per prendere l’aereo per Parigi (per iniziare bene la vacanza).

Insomma ogni viaggio era buono.

Con Ludo sembrava andare meglio ma da luglio a oggi è già capitato due volte: in questo caso più che la tosse è il latte a creare problemi.

In entrambi i casi poi è successo con il nostro seggiolino Cybex Pallas, quello con il cuscino, e quindi la tentazione di chiudere gli occhi e buttare via tutto è stata forte.

Ma poi ha prevalso il buon senso: posso rinunciare alla comodità di uno dei seggiolini auto più sicuri in circolazione per qualche incidente di percorso?

No.

E allora che si fa? Ci si arma di santa pazienza e si passa alla fase lavaggio.

lavare seggiolino auto

Due le modalità di lavaggio seggiolino auto, in primis quella in lavatrice.

I tessuti traspiranti del Pallas (e di tutti i seggiolini Cybex) possono essere tranquillamente lavati a 30° in lavatrice con ciclo delicato: il lavaggio a temperature superiori può provocare lo scolorimento dei tessuti. Viene raccomandato da Cybex di lavare separatamente da altri indumenti e di non asciugare meccanicamente, né alla luce diretta del sole. Le parti in plastica possono essere lavate con detergente neutro e acqua tiepida.

lavare seggiolino auto

Il rivestimento è costituito da quattro parti unite al seggiolino tramite strisce di velcro, bottoni a pressione o bottoni ad asola. Una volta sganciati tutti i punti di fissaggio, le parti del rivestimento possono essere rimosse.

Come si toglie il rivestimento?

Si solleva l’appoggiatesta fino al punto di massima estensione usando la maniglia di sblocco, si sgancia l’appoggiatesta e si tira contemporaneamente la maniglia e il lembo inferiore della copertura dello schienale e infine si stacca l’appoggiatesta e si toglie il rivestimento.

lavare seggiolino auto lavare seggiolino auto

Siccome però non si può assolutamente usare il seggiolino auto senza rivestimento e spesso il tempo a disposizione è poco e in casa potrebbe non esserci un seggiolino di scorta, io preferisco l’altro metodo più pratico: spazzolone, sapone di Marsiglia e canna dell’acqua.

lavare seggiolino auto

Anche perché io non sono di mio proprio famosa per la pazienza e la pignoleria e dato che in passato mi era capitato di smontare l’ovatto di Lavinia e di non riuscire poi più a rimetter tutti i pezzi al posto giusto con conseguenti parole da parte di Giacomo, il precisetti, se non c’è lui io passo al piano B, quello dell’attacco frontale.

Bagno con la canna il seggiolino, spruzzo il sapone  e con lo spazzolone lavo. Poi lo lascio sul terrazzo al sole (non ad agosto ovviamente ma adesso che i raggi del sole sono meno forti) e in un paio d’ore il seggiolino è come nuovo.

lavare seggiolino auto

 

D’altronde l’olio di gomito ha sempre avuto i suoi risultati.

Un’ultima alternativa è quella di comprare quei copri seggiolini che si trovano in rete, in cotone, che si montano facilmente sul seggiolino riparandolo da cibo e sudore, a protezione generale per tutto l’anno.

Quello che a questo punto sarà sicuramente il mio prossimo acquisto.

Sere-mammadalprimosguardo

6 commenti su “Come lavare il seggiolino auto Cybex

  1. Confesso..io pure vado di canna dell’acqua, sapone di Marsiglia e olio di gomito..a noi è successo in vacanza e per fortuna eravamo in agriturismo con tutto a disposizione..ma tu come hai fatto andando in aeroporto?

    1. In quel caso ho avuto culo, non si era sporcata troppo e anche il giubbotto gliel’avevo levato quindi l’ho cambiata e sono partita! Ho lavato poi al rientro…

  2. Fatto una settimana fa: juno fix e xfix e cloudQ smontati buttati in lavatrice e soprattutto ci ho dato di compressore ad aria nei buchini sotto le imbottiture per togliere tutte le innumerevoli briciole!!!! Soddisfazione! Adesso mi manca da rimontare il cloud q, facile smontare é dopo che viene il bello (confesso le ricerche su YouTube)

    1. Non lo immergo questo no. Ma una gettta d’acwu Gli fa solo bene in alternativa c’e Sempre la lavatrice (e comunque lo puoi togliere!)

Che ne pensi?