L’anno che verrà…

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Tra poche ore ripartiamo per Firenze. Stasera si festeggia e domani si riposa.
Per questo ho pensato di farvi ora gli auguri per questo nuovo anno che verrà.

Molte di voi staranno pensando ai buoni propositi per l’anno nuovo…una nuova dieta, l’iscrizione in palestra, decidere finalmente di smettere di fumare…io invece non faccio programmi. Incredibile ma vero. Invecchiando sto smettendo di pianificare. Piuttosto dò uno sguardo a quel che è stato.

Ogni 31 dicembre faccio un bilancio dell’anno e mi chiedo per cosa ricorderò i 365 giorni appena passati…lo fate anche voi? Per cosa ricorderete questo 2013?

Il 2013 a conti fatto per me è l’anno del mio blog. Della mia nuova impresa.
Lo so, l’ho già detto, ma ne vado orgogliosa. Per questo spero di poter continuare a conoscere persone meravigliose come è successo quest’anno. Spero di continuare ad avere la vena creativa che spinge una finta blogger come me a scrivere. Spero che le persone che mi leggono continuino a dirmi che mi odiano per le lacrime che faccio loro versare o che mi adorano per l’ironia con cui mi racconto. Spero che chi non ha tempo di leggermi in questo 2014 lo trovi. E che chi invece non mi trova interessante trovi presto qualcosa di più figo da leggere.

E poi spero che sia per tutti voi un anno speciale. Caldo. Ricco. Generoso. Meraviglioso. Che i vostri sogni si avverino. E che se per qualcuno deve essere un anno pesante, perché purtroppo il destino non guarda in faccia a nessuno, ci sia accanto a voi il calore di una famiglia a sostenervi.

Auguri mamme (e non)
Buon 2014.

Sere-mamma-dal-primo-sguardo

20131231-104222.jpg

Che ne pensi?