L’angolo delle occasioni. Perché dello shopping per Lavinia non si butta via niente!

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

L’altro giorno stavo sistemando l’armadio di Lavinia e mi sono messa a contare le cose che ha li dentro. Non vi svelerò il mistero. Perché mi vergogno (ma solo un pochino dato che spendere per lei é la mia passione!). Inoltre ci sono 4 sacchi di abiti sotto vuoto del suo primo anno di vita che mi fissano insistentemente.

“No,” ho risposto loro, “voi non andate da nessuna parte. Siete il SUO primo anno, non potete essere di nessun altro”.

Ovviamente questa mia mania deve finire. Perché altrimenti tra 10 anni mi ritroverò sommersa da vestiti messi si e no un paio di volte, che tengo per ricordo e che in realtà tra 20 anni quando li mostrerò fiera a mia figlia incinta (20? Facciamo 30!), lei avrà lo stesso sguardo misto schifo/terrore che avevo io quando mia mamma mi ha fatto vedere quei tre vestitini miei che mi ha tenuto per tutti questi anni….

Per l’epoca erano sicuramente bellissimi, ma se mettiamo che sono passati 20 anni..(vale il commento sopra) e che sono stati rinchiusi nel baule dei ricordi per tutto questo tempo, ora non hanno di certo un nell’aspetto. E temo che i vestitini di Lavinia faranno la stessa fine. Ma non importa, il primo anno NON SI TOCCA.

Ci sono però delle cose, non solo capi di abbigliamento, che sto accumulando ripromettendomi di metterle su ebay prima o poi. In realtà le cose da cui ho deciso di staccarmi per ora sono giusto 2 o 3…ma da qualche parte bisogna pur iniziare no? E allora ho pensato nel frattempo di metterle qui. Magari non vi serviranno, ma conoscete qualcuno a cui potrebbero servire. E condividendo farete girare la voce…(e il blog)… È ovviamente il ricavato sarà devoluto ad una buona causa…Il guardaroba invernale di Lavinia…. Volete o no conoscere in anteprima gli outfits invernali della piccola diva? E allora datevi da fare!

Il primo articolo é il nostro primo passeggino leggero. Noi abbiamo comprato il trio Stokke di cui parlerò a breve in un altro post, ma per il mare la scorsa estate avevamo bisogno di un passeggino comodo e facile per la spiaggia. Il modello che avevamo scelto, lo yoyo della Babyzen (anche lui a breve su questi schermi) sarebbe uscito a settembre 2012, per cui per “scusare” abbiamo comprato il NOA della Bebè Confort.

Facile da manovrare grazie alle quattro piccole ruote ed alle sospensioni anteriori, si apre e si chiude con una sola mano!Chiuso rimane in posizione verticale, si ripone comodamente e può essere trasportato facilmente grazie alla speciale maniglia a scomparsa (tipo trolley). Lo schienale è reclinabile in 2 posizioni ed il pratico cestello è molto capiente.

Il nostro ovviamente é rosa. L’abbiamo usato lo scorso anno solo a Formentera. Per cui é come nuovo. A settembre poi il nonno ci ha regalato il passeggìno che aspettavamo, per cui questo é rimasto in stand by. Inizialmente avevamo deciso di tenerlo come back up a Firenze. Ma alla fine non l’abbiamo mai usato perché con quello nuovo andiamo ovunque. Per tanto é giunto il momento di separacene. Prezzo di vendita da nuovo: 169 euro. Io lo vendo al 40% in meno essendo stato usato nel suo primo anno di vita un mese soltanto. Ovviamente prezzo trattabile. Al momento é a Firenze, ma posso spedirlo ovunque o consegnarlo a mano sia a Borgo che a Firenze.

Sere-mamma-dal-primo-sguardo

Che ne pensi?