L’addio al nubilato

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Uno dei motivi per cui vale la pena sposarsi è per l’addio al celibato.

Questo sento sempre dire da Giacomo e dai suoi amici che a uno a uno si sono effettivamente sposati.;-)

Per me e le mie amiche invece non è mai stato così fondamentale. Anzi. Quando da giovani parlavamo di come sarebbe potuto essere e di cosa avremmo potuto fare ci siamo sempre trovate d’accordo sul fatto che, chiunque di noi si fosse sposata, avrebbe avuto una festicciola intima, senza spogliarellisti, pane e torte con forme falliche, cerchietti di dubbia serietà.

Per carità ognuno si diverte a modo proprio, ognuno deve essere libero di fare quello che crede. Ma io ho sempre preferito immaginarmi in una spa, in costume e con un bicchiere di vino in piscina, piuttosto che su un tavolo a ballare.

Forse perché ora che ho trovato marito, avevo già una certa e per quel tipo di divertimento selvaggio era passato il tempo. Forse perché nel momento in cui sono diventata mamma è cambiato qualcosa. Forse perché sì, sono invecchiata. Forse sono anche vecchia dentro. Forse figa di legno. Ma tant’é.

Quando io e Giacomo abbiamo deciso quindi di sposarci, è venuto anche naturale pensare ai due addii. Il suo ovviamente a MiMa a divertirsi con gli amici. D’altronde si sposano per quello no?;-)

Io invece ero tranquilla sapendo che saremmo sicuramente capitate in una spa e mi sarei rigenerata.

Purtroppo però abbiamo dovuto fare i conti con la realtà. Io con le bambine avevo bisogno che la ludo fosse un po’ autonoma per poterla lasciare; quando poi era diventato possibile poterlo fare, nella mia famiglia di cuore e non di sangue è mancato un papà ed è arrivato un neonato.

Impensabile quindi avete voglia/modo di festeggiare senza due colonne portanti come sono Silvia e Pamela per me.

Non era il momento, non aveva senso. Non avevo nemmeno voglia.

Non era importante prima, in quel momento meno che meno.

Alla fine mi sposo a Formentera, le mie amiche sarebbero state presenti, avremmo comunque trovato il tempo per festeggiare, in qualche modo.

E infatti ieri sera, nemmeno il tempo di sbarcare sull’isola, sono stata confiscata dalle mie amiche e abbiamo festeggiato il mio addio al nubilato.

Niente di quello che avrebbe dovuto essere. Nessuna spa, niente chiacchiere a base di musica new age. Il bicchiere di vino sì e non solo uno.

Ma è stata una reunion degna di nota perché loro erano lì. Le mie amiche di una vita lì con me. Bastava quello.

Il resto poi non è raccontabile perché quello che succede agli addio al nubilato/celibato deve restare un segreto intimo tra i partecipanti 😉

Ma è stata una serata memorabile. Soprattutto per essere riuscita a fare le 3 senza svenire dal sonno! E poi eravamo a Formentera. Voglio dire…

addio al nubilato a formentera

Sere-mammadalprimosguardo

Che ne pensi?