La lista nascita a Firenze

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

La lista nascita è una di quelle novità che ho scoperto durante la mia gravidanza di Lavinia e che ho trovato fin da subito molto intelligente.

Vi ho già raccontato infatti di come le mie amiche fiorentine mi avessero spiegato che, creare una lista di oggetti che vorresti ricevere per la nascita del tuo bambino, fosse molto familiare e logico, invece di acquistare tu stessa tutto il necessario e avere poi da amici e parenti il superfluo.

Pensiamoci un attimo: soprattutto al primo figlio le cose che pensi di aver bisogno sono innumerevoli. Poi certo, scopri che la metà erano inutili, ma finché non le hai, non lo sai. Tutte queste cose te le vai a comprare, certa che siano indispensabili per la tua creatura, e spendi tantissimi soldi.

Poi il bambino nasce e tu ti ritrovi circondata, anzi meglio fagocitata, da tutti gli acquisti inutili che hai fatto e da tutti i regali inutili che hai ricevuto.

Perché sì dai siamo onesti: è capitato a tutti di dover fare un regalo ad un’amica per il bambino appena nato no?

Cosa avete scelto? La classica tutina in ciniglia che tanto il bambino nato i primi di giugno non metterà mai perché ora di settembre non gli starà più? Il classico orsetto di peluche da tenere nella culla insieme agli altri 862836 ricevuti che poi però gli esperti sconsigliano assolutamente di mettere pupazzi nei lettini dei bambini per ragioni di sicurezza? Il più classico album di fotografie che tanto ormai le mamme si dimenticano di stampare le foto e rimangono lì vuoti e tristi a occupare cassetti? (Giuro io ne ho ancora uno intonso che mi hanno regalato quando è nata Lavinia).

L’avete fatto vero?

L’abbiamo fatto tutti. Almeno fino a che le mamme non si sono decise a scegliere la lista nascita dichiarando apertamente cosa serve loro e cosa vorrebbero ricevere per la nascita del bambino.

Pare brutto? Manco un po’. Faccio un regalo per piacere e non per dovere, se nasce un bimbo alla mia amica. E le regalo qualcosa che possa esserle utile e non la prima cosa che capita o quello che io penso sia utile.

Quindi sono assolutamente pro lista nascita che aiuta i neo genitori nell’investimento iniziale e anche chi deve fare un regalo levandogli il pensiero del cosa regalare.

Io avevo fatto la lista nascita di Lavinia online perché avendo amici un po’ qui un po’ lì, ci era sembrata la cosa più facile per tutti.

Un paio di settimane fa invece ho accompagnato mia cognata nel negozio per bambini più bello di Firenze, il Nidò di Via dei Mille, e ho finalmente provato le ebbrezza di fare una lista nascita toccando con mano i prodotti e perdendomi tra le mille mila offerte dedicate ai più piccoli.

lista nascita lista nascita

Mia cognata ha chiesto che ci fossi io per evitare di scegliere cose che poi non le sarebbero servite e perché con il lavoro che faccio potevo sicuramente consigliarla su una scelta piuttosto che sull’altra, ma se non avete una cognata blogger, capita in effetti (:-D), potete comunque stare molto tranquille: il personale è più che preparato per consigliarvi al meglio.

Questa è sicuramente uno dei motivi per il quale scegliere Nidò: non ragazzine inesperte, non commesse vendi tutto basta vendere. Mamme preparate ed attente.

Io ero stata da Nidò sia quando aspettavo Lavinia per farmi un’idea del trio che volevamo comprare, sia un anno fa per un evento del lancio di un passeggino, quindi sapevo già che avremmo trovato di tutto e di più è così è stato.

Tantissimi i brand venduti dal negozio, ricercati e affermati, tantissimi i prodotti esposti in una location che già è decisamente bella di suo. Un negozio che ti accoglie e ti fa venire voglia di fermarti, mentre scopri le tantissime novità per i più piccoli.

lista nascita lista nascita lista nascita lista nascita lista nascita lista nascita

lista nascita

Scegliere è stato difficile, tante cose carine e lo so, prese dall’entusiasmo si vorrebbe portare a casa tutto.

Ma Daniela, la titolare del negozio, e tutte le ragazze dello staff hanno saputo aiutarci a creare una lista nascita intelligente alla portata di tutti inserendo prodotti accessibili per ogni tipologia di amico, dal più semplice mangia pannolini anti odore (che anche io ho regalato ad un’amica in passato) alle quote per il trio scelto.

lista nascita lista nascita

Nonostante Nidò sia un punto vendita Stokke, mia cognata ha scelto Joolz, conquistata dalla linea a dalla compattezza.

lista nascita lista nascita

Poi abbiamo messo in lista il seggiolone, il seggiolino auto (perché i bambini crescono ed è importante essere lungimiranti se non ci si vuole ritrovare a grosse spese anche dopo la nascita), coperte, asciugamani, corredini e tantissimi altri prodotti originali anche in stile montessoriano presenti nel negozio.

lista nascita lista nascita

lista nascita lista nascita

La lista nascita, che viene fatta in base alle esigenze dei genitori e che quindi è assolutamente personalizzata e cucita sulla famiglia che va a delinearsi, una volta preparata viene anche messa online; in questo modo chiunque deciderà di fare un regalo a mia cognata per la nascita di Alice, potrà decidere se andare personalmente da Nidò o se scegliere comodamente da casa, risparmiando tempo, consapevoli in ogni caso di aver  trovato il giusto compromesso tra la richiesta della mamma e la propria disponibilità economica.

lista nascita

Sere-Mammadalprimosguardo

Ps: se non siete a Firenze ma vi siete comunque innamorati dei prodotti che avete visto sappiate che la lista nascita si può tranquillamente fare online! Basterà creare una lista preferiti  e le ragazze di Nidò la trasformeranno in lista. Per maggiori dettagli vi invito a contattare Nidò.

Che ne pensi?