I must have di stagione

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

E’ un po’ di tempo che non parliamo di moda. Un po’ perché ci sono così tante fashion blogger che lascio raccontare a loro cosa c’è di bello in giro. Un po’ perché a furia di svelarmi i miei piccoli trucchi rischio di non avere più segreti. Però ogni tanto ci sta.

Ecco quali sono i cinque must have che non mancheranno quest’anno nell’armadio di Lavinia. E nel mio.

  • I mitici Ugg? Ne abbiamo già parlato qui lo scorso anno…ditemi quello che volete, saranno anche anti estetici. Anti femminili. Ma sono caldi. Caldissimi. Quindi anche quest’anno li abbiamo comprati a Lavinia. Dopo il primo paio di due anni fa fucsia, quest’anno siamo andate su un colore più sobrio: il grigio. Potete comprarli direttamente in America dove vi costeranno qualcosina in meno. Oppure nei negozi della vostra città, a prezzo pieno. Oppure in rete dove magari qualcosa riuscite a portarli a casa ad un prezzo vantaggioso. La scorsa settimana per esempio erano su Saldi Privati al 50%  del prezzo origine.

foto 1

  • Un  pantalone animalier: quest’anno la parola d’ordine è animalier. Vi sarete accorti che tutti i brand stanno proponendo capi a tema. Che sia leopardato, zebrato, fa poca differenza. L’importante è che sia in stile safari.
3-055
(senza dover eccedere per forza…)

Al compleanno di Lavinia mi sono ritrovata circondata da tre mamme in perfetto stile. E mi sono chiesta se non fossi out. Così sono corsa ai ripari e mi sono comprata un pantalone basico da Zara. Ho speso 20 euro, dicendo, mal che vada li metto in casa. Invece ora non posso più farne a meno. Per Lavinia stessa cosa: qualcosina di animalier c’era già lo scorso anno. Ma non piacendomi, pensavo fosse eccessivo su una bambina così piccola. Invece quest’anno a furia di vederlo mi sono convinta e ho riempito anche il suo armadio.

3-0203-033

– Il blazer: mi ripeto, ve ne ho già parlato, ma una donna non può non avere un blazer nell’armadio. A qualsiasi età. Il blazer è un capo di abbigliamento intermedio tra la giacca e il cardigan. È un tipo di giacca sportiva di tessuto (spesso cotone o fresco-lana). Io li uso moltissimo, sia in ufficio, che per uscire. Zara propone modelli con le maniche risvoltabili e arrotolabili, che sono in assoluto i miei preferiti. Molto casual. Quest’anno quindi, che l’ho trovata anche per Lavinia, non ho potuto non acquistargliela. E so che la useremo tantissimo.Cattura

  • Il piumino d’oca. Noi abbiamo scelto il Moncler, ma in giro ci sono moltissimi piumini caldi che accompagneranno le giornate invernali dei vostri figli. Io scelgo Moncler perché è caldo. Caldissimo. Il primo Moncler l’abbiamo comprato a Lavinia che aveva un anno. Ovviamente non in negozio, ma in un outlet. A meno della metà del prezzo origine. Quest’anno invece ce l’hanno regalato i nonni per il compleanno e così abbiamo anche risparmiato. Meglio di così.

foto 2

  • La  cuffia Regina: vi avevo parlato qui di questo brand da poco conosciuto. E ci siamo subito allineate al brand dell’inverno 2014, portando i capi a Parigi per il nostro primo uso. Lavinia ha la versione con il pon pon (che adora e non leva nemmeno in casa), io invece un all over di strass. Sono meravigliose. Non solo sono di tendenza, non solo sono made in Italy, ma sono anche molto calde. Provare per credere.

Presentazione standard1

 

E per voi? quali sono i 5 must have di stagione?

Sere-mamma-dal-primo-sguardo

 

6 commenti su “I must have di stagione

  1. Premetto che non ho intenzione di fare polemica 🙂
    Le cuffie sono davvero bellissime ma non le prenderò mai, Non tanto perché hanno un costo per me proibitivo ma perché hanno pelo, e per mantenere la pelliccia così lucida e morbida gli animali vengono o scuoiati vivi o ammazzati a bastonate, per non parlare delle terribili condizioni in cui vengono tenuti negli allevamenti.
    Ecco, io non ce la faccio a contribuire a un mercato che disapprovo dal punto di vista etico 🙂

    1. ciao Fra figurati nessuna polemica, ognuno è libero di avere la propria opinione su questo blog, se espressa con educazione! 🙂
      guarda, io sono animalista per molti versi. E le tue parole sono assolutamente condivisibili. Non sto qui ad elencarti il mio pensiero, perché non è la sede, però ti assicuro che parli con una persona che ha a cuore gli animali. Però è anche vero che mangio carne, non il cavallo, il capretto e l’asino, ma la povera mucca e il povero maiale sì e non sono meno animali di altri no? E potrei evitare di farlo mangiando legumi…così come mangio pesce…e potrei assumere l’omega tre…o indosso giubbotti o borse di pelle…pur non amando le pellicce…l’argomento è vasto e quindi è giusto che ognuno abbia la sua posizione. Quello che posso dirti è che le cuffie in questione non hanno per forza il pelo, la mia per esempio non ce l’ha! In modo da accontentare tutti!;-)

      1. L’argomento è davvero complesso e purtroppo dove viviamo è quasi impossibile essere coerenti! Se mai farai un post sarò felice di leggerlo!

  2. Non so ancora quali saranno i nostri must have autunnali, dato che qui ci sono temperature primaverili, ma grazie ad un tuo vecchio post ho scoperto Zara baby e ho già acquistato qualcosa per la bimba.

  3. Per stare in tema, i nostri must have sono:
    per mio figlio (4 anni) Scalda collo, ugg, gilet da mettere sopra le maglie a manica lunga al posto dei maglioni, pantaloni di velluto obaibi (tengono più caldo dei jeans e sono comodi come una tuta pur essendo esteticamente belli), pantofole tipo ugg.

    Per me, guanti di pelle col pelo regalati 15 anni fa, Berretta o basco, ugg, scialle, collant in cashmere calzedonia (odio i leggings e i collant normali mi fanno prurito e sembra abbia le pulci)

Che ne pensi?