Come nelle favole

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Caro amore mio, se penso a quale sia il tuo peggior difetto, non ho dubbi nel dire che quella parte del tuo carattere così responsabile, negativa, che tende sempre a vedere la difficoltà delle cose prima che scoprirne la bellezza, è la parte che meno amo.

mammadalprimosguardo formentera
Lo sai, te lo dico sempre.

Siamo su due piani diametralmente opposti.

Quante volte ti dico che mi piacerebbe che tu mi alleggerissi dai pesi, e invece spesso, con questa tua razionalità, a chiamarla così, tendi sempre troppo a smorzare gli entusiasmi e a caricarmi di peso aggiuntivo.

Quante.

Troppe.
Però poi quando guardo quello che siamo, quello che abbiamo fatto, insieme, in questi anni, la verità che scopro è un’altra.
Certo, tu vedrai sempre nero e io sempre bianco. 

Tu vedrai sempre il bicchiere mezzo vuoto, io mezzo pieno. 

Tu sarai sempre più riflessivo è spaventato, io quella istintiva e senza paure.

Ma quando c’è stato da decidere di noi, sette anni fa, non hai avuto dubbi. E non ne hai avuti nemmeno quando solo tre mesi dopo ti raccontavo del mio sogno di diventare madre.

Quando c’è stato da dirmi di sì, l’hai fatto.

mammadalprimosguardo formenteramammadalprimosguardo formenteramammadalprimosguardo formenteramammadalprimosguardo formentera

Sei un uomo con i piedi per terra, ma quando è stato il momento di decidere di prendere il volo, tu l’hai preso con me.

E questi sette anni di amore immenso, con tutti i nostri alti e bassi, con le crisi e le litigate, ma con tanti sorrisi e tanta felicità, ne sono la prova.

Mi è bastato passare una sera a scegliere le foto da usare per un video speciale che per via del copyright della musica rimarrà solo nostro, e guardare le foto di chi eravamo e di chi siamo per capire che, nonostante la nostra totale differenza di prospettiva, non avremmo potuto incastrarci meglio.

mammadalprimosguardo formenteramammadalprimosguardo formenteramammadalprimosguardo formentera

E forse è così che deve essere. Così se tu stai troppo a terra, io ti faccio volare. E se io prendo troppo il volo, tu mi trattieni.
Come un palloncino legato ad un bambino.

mammadalprimosguardo formentera

Questo siamo noi. 

(E ora non dire come la zavorra legata alle gambe, dimostrando ancora una volta il tuo ottimismo:-P)

mammadalprimosguardo formentera
Buon anniversario amore mio!


Sere-Mammadalprimosguardo 

6 commenti su “Come nelle favole

  1. Mi aspettavo quasi quasi un’altra pancia, nell’ultima immagine ;P Siete una favola Amica mia <3 <3 <3

Che ne pensi?