Ciao 2016

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Anno bisesto, anno funesto. Dicono.

E in tanti sicuramente confermeranno questo detto.

L’anno che è appena trascorso è stato per molti versi un anno impegnativo. Per molte mie amiche è stato un anno duro. Durissimo.

Persone importanti sono mancate. Punti di riferimento. Alcuni cuori si sono spezzati. Tante lacrime sono state versate.

Io per prima, anche se non toccata così da vicino, ho visto andarsene molte persone che conoscevo e a cui volevo bene, anche se per vie traverse.

Il destino. L’anno funesto.

D’altra parte però questo duemilasedici ha anche regalato gioia ad altre persone che amo. Bambini finalmente arrivati a regalare sorrisi. Nuove opportunità. Nuovi sogni e progetti.

Io, tutto sommato, andrò contro corrente ma posso dire che a me questo duemilasedici ha regalato più che tolto.

E’ l’anno in cui ho preso in mano la mia vita e ho deciso di seguire una strada panoramica e tortuosa ma che amo, piuttosto che quella facile che conosco a memoria, ma che mi annoiava da morire.

E poi è l’anno in cui noi quattro siamo davvero diventati famiglia. Con le conquiste della Ludo, la crescita di Lavinia e la fede al dito di Giacomo. E’ l’anno in cui mi sono sposata e non potrei mai non ricordarlo con affetto.

Quindi anche quest’anno, come fatto con il mio adorato duemilaquindici, saluto l’anno che se ne va con un po’ di nostalgia, sperando che la vita continui a sorridermi così.

Perché è vero, tante volte mi lamento. E’ vero non ho tutto.

Ma ho tutto quello che mi serve per essere felice.

Quindi caro duemiladiciassette, hai una bella responsabilità. Essere migliore per tutte le persone che hanno odiato questo anno bisesto, ma anche cercare di essere clemente con chi invece, non chiede niente di più.

Come me.

Sere-Mammadalprimosguardo

Dicono sia tradizione entrare nel nuovo anno con qualcosa di nuovo. Io ci entro con il blog che ha cambiato look. Spero vi piaccia almeno la metà di quanto piace a me.
Perché significherà che passeremo un altro anno in compagnia. Si sa, quello che si fa a capodanno, si fa tutto l’anno!

Buon anno!

2 commenti su “Ciao 2016

  1. buon anno Cara Serena..entro in questo anno leggendoti e lo continuerò a fare… un abbraccio..e siete meravigliosi tutti..

Che ne pensi?