Baciami ancora

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Il 29 Gennaio 2010 usciva nelle sale italiane l’attesissimo sequel del più famoso film di Gabriele Muccino L’ultimo bacio: Baciami Ancora.

All’epoca ero una giovane trentaduenne di belle speranze.

Dopo aver lasciato tre anni prima il mio storico ex, avendo capito che l’amore era finito, stavo vivendo uno dei periodi più intensi e struggenti di tutta la mia vita. Con me, sempre accanto a me, la mia migliore amica, conosciuta un minuto dopo essere tornata single e con cui ho condiviso momenti inenarrabili ed indimenticabili.

Credevamo nell’amore, ma avevamo voglia di libertà. I 30 sono stati per noi gli anni migliori, forse possiamo dirlo. Nessun rimpianto verso un’adolescenza volata via senza troppi traumi, e nemmeno verso quel decennio così pieno di aspettative che è quello che precede i 30.

Per noi i 30 sono stati i nuovi 20 e ce li siamo goduti fino all’ultimo respiro.

Eravamo così, un po’ sulle nostre, un po’ stronze e anche un po’ disincantate. Cercavamo l’amore, con la A maiuscola, ma stavamo bene anche così, tra di noi. Senza limiti, senza obblighi, senza doveri.

Io non potevo nemmeno immaginarlo come, solo qualche mese dopo, la mia vita sarebbe totalmente cambiata.

Quando “Baciami ancora” è uscito nelle sale italiane anche noi siamo andate a vederlo. Abbiamo guardato quel film commentando un po’ risentite la mancanza della protagonista Giovanna Mezzogiorno, sostituita da una comunque incantevole Vittoria Puccini, abbiamo sottolineato quanto quel gran figo di Stefano Accorsi fosse l’esempio lampante di quanto un uomo possa solo che migliorare invecchiando. Abbiamo seguito la storia senza troppi scossoni. Siamo uscite dalla sala deluse, per tutta quella banalità, per quella descrizione di una generazione in cui non ci riconoscevamo, per quelle emozioni che non avevamo ancora vissuto e per quel finale che sapeva di finzione da pubblicità Mulino Bianco.

baciami ancora

Poi sono trascorsi sette anni e domenica sera Giacomo ha deciso che voleva rivederlo.

Ho passato i primi venti minuti dicendogliene di ogni, per la pessima scelta fatta, ricordando la delusione del duemiladieci. Ho sbirciato con un occhio lo scorrere della storia troppo presa dal mio Instagram che è per me fonte di svago e di divertimento. Ho sgridato la Ludo che non voleva dormire non permettendomi di vedere l’evolversi della storia. E poi ho singhiozzato come solo io so fare davanti a quelle stesse scene che sette anni fa non mi avevano trasmesso niente. E che invece domenica sera mi hanno rapita, colpita e affondata.

Ho amato ogni singolo momento di una storia che se allora mi era veramente tanto lontana, ho scoperto essere molto più vera di quanto potessi immaginare.

E mi sono vista con gli occhi di oggi, ripercorrere sette anni come se fossero un minuto.

Sono cambiata, sono invecchiata, ma mi amo immensamente di più di quanto non mi amassi in quel febbraio 2010.

Sono esattamente quella che volevo essere e ho la vita che meritavo di avere.

Che sia di insegnamento a tutte le Serena che stanno vivendo la mia vita, nella dimensione parallela.

Sere-mammadalprimosguardo

9 commenti su “Baciami ancora

  1. Sono d’accordo con te.. e non ci crederai.. ma mi è successo esattamente lo stesso 7 anni fa’.. io però ero molto amareggiata dal film.. avevo chiuso una storia molto lunga da non moltissimo.. ed ero sofferente.. e molto delusa.. avevo iniziato a frequentare però il mio attuale compagno, nonché padre della mia bimba… e allora non pensavo sarei diventata così felice.. e che la mia vita sarebbe cambiata così tanto in meglio.. ho voglia di rivederlo anche io.. grazie

  2. Che bella la frase “ho la vita che meritavo di avere”, una consapevolezza piena di gratitudine. So che gran parte dei tuoi sogni li hai realizzati, ma ti auguro di realizzarli tutti. Siete un esempio speciale per me piccola 20enne! Baci mia adorata Sere

    1. Ti ringrazio Stella sei molto carina. Sono felice di sapere che mi legge una giovane donna che potrebbe essere figlia mia!!! Bacio

  3. Buongiorno sono nuova qua…. mamma 32enne di un bambino di 4 anni…. non ho visto il film…. Luana

  4. Visto anch’io tanto tempo fa e mi ricordo che la storia mi fece tanto arrabbiare (ero in un periodo delicato)… Devo assolutamente rivederlo pure io …chissà che effetto mi farebbe ora!! 😛

Che ne pensi?