L’importante è partecipare…o vincere?:-)

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Sono malata. Lo sono da sempre. Partecipo a tutti i concorsi che trovo. Beh forse non proprio a tutti, solo a quelli in cui mi piace il premio in palio, si intende. Perché io partecipo per vincere. Ovviamente. E ovviamente non vinco mai.

Anzi no. Dieci anni fa grazie a Donna Moderna mi sono portata a casa un divano letto. Ho spedito un coupon e me ne sono dimenticata. Quando dopo mesi è arrivato il premio non mi ricordavo nemmeno di aver partecipato…mi sono trovata il corriere in casa con uno scatolone abnorme. Che soddisfazione!

Qualche mese fa in realtà ho pure vinto il concorso Mommypedia di Prenatal, quindi non è vero che non vinco mai…:-) Quel concorso è il concorso in cui mi si chiedeva se fossi una blogger, ricordate? È QUEL concorso. Con la mia foto abbiamo ottenuto il terzo premio. Anche se era da primo posto perché era la più bella di tutte. E anche se in realtà hanno vinto Lavinia&Nonna. 🙂

1016332_506069776125536_1996648402_n1

Ho vinto un buono da spendere da Prenatal del valore di 100 euro, purtroppo non la possibilità di scrivere sul loro blog (mammadalprimosguardo non era ancora nato quindi non rientravo tra le candidate), che era il vero motivo che mi aveva portare a partecipare, ma in ogni caso ho vinto poi la spinta per creare questo mio angolino che, grazie a voi, mi sta dando tantissime soddisfazioni. Grazie, già che ci siamo. Grazie anche a te, follower sconosciuta, che qualche giorno fa a Milano hai incontrato la tua ex collega Sere (e non sono io!) e le hai detto che segui il mio blog e ti piace moltissimo. Sono soddisfazioni a distanza! <3

In questi giorni sono tre i concorsi a cui mi sono iscritta (solo?:-D). Ve li propongo anche perché potreste iscrivervi voi stesse. E magari vincere. E ne sarei comunque felice (basta che in caso vi avvisiate eh???).

Il primo è quello di Grazia.it Blogger we want you. Cercano blogger. Cliccando sul cuoricino che trovate su questo link , mi regalate un voto (e me lo regalerete vero?:-D). Non c’è limite di voti, né di tempo. Potete farlo anche tutti i giorni. Non vincerò mai. Il concorso è partito già da un anno, ci sono blogger che hanno ricevuto migliaia di voti (alcune poi davvero brave!!!) ma ho deciso di partecipare per dare visibilità al blog. Perché mi piacerebbe che arrivasse in tutte le case d’Italia. E’ il mio secondogenito e così come seguo la crescita di mia figlia, sto attenta anche alla sua.:-D

grazia

Il secondo quello di Mondo Kids, portale sul mondo dei bambini che lancia in questi giorni la nuova rivista cartacea e in digitale e per l’occasione invita tutti a caricare un’immagine del proprio bambino. In questo caso partecipo per la medaglia d’argento. 🙂 Non voglio il primo premio, lo cedo volentieri a qualcun altro. Io voglio lo Stokke. 🙂

mondokids

Come già vi ho raccontato Lavinia è dotata di Stokke dalla nascita. Per i viaggi in treno invece abbiamo il comodissimo Yoyo della Babyzen che ci portiamo anche in cabina in aereo. Tutto perfetto. E lo so che questo sarebbe un di più anche considerando che oramai l’uso che Lavinia fa del passeggino è veramente limitato. Ma è più forte di me. Mi piace! Forse una volta vinto lo terrò come appendi vestiti, o ci farò giocare Lavinia come passeggino per le bambole, o lo terrò lì per quando mia sorella mi darà un nipotino….non lo so…Ma mi piace. Sono una bambina viziata. Ecco.

Il terzo concorso invece permette di vincere un solitario. E io me lo merito. Il sito Le Bebé propone un concorso aperto a tutte le donne. La prima classificata per numero di voti ricevuti si aggiudica la partecipazione ad una puntata della trasmissione televisiva “Una giornata con le Party Planners”. Dal 2 al 5 posto si vincono gioielli le Bebé. Ma tutte le partecipanti, nessuna esclusa, anche quelle senza voti, concorrono all’estrazione di questo solitario.

Cattura

Quindi mi sono candidata per vincere il premio finale 🙂

E voi? Concorsi interessanti da propormi? Ovviamente con ricchi premi e cotillon…:-)

Sere-mamma-dal-primo-sguardo

Che ne pensi?