Audible: quando un libro si ascolta

Quando ero una ragazzina, ero una divoratrice di libri. Ricordo che ogni volta che mio padre mi portava alla casa al mare di mio nonno, mi piaceva chiudermi per ore nella loro grande biblioteca a scoprire nuove storie e nuovi personaggi.

Crescendo, tra l’enorme quantità di libri letti durante gli anni dell’università, avendo io frequento una facoltà umanistica, e tra il poco tempo libero rimasto, ho avuto una sorta di blocco del lettore.

Faccio fatica a leggere.

In contemporanea però le mie figlie hanno iniziato a sentire la necessità di ascoltare delle storie che però non sempre onestamente io ho voglia di leggere.

Purtroppo anche se facciamo del nostro meglio, spesso il ruolo del genitore ha dei limiti. E il mio è sempre stato quello della lettura serale.

Quando quindi sono stata invitata ad un evento organizzato da Audible GmbH, una società di Amazon.com Inc., leader nel segmento dell’intrattenimento e dell’informazione audio digitale parlata di qualità, per farci scoprire il mondo degli audiolibri, non ho avuto esitazioni.

audio libri di amazonaudio libri di amazon

L’argomento mi interessava parecchio perché poteva significare un cambiamento importante nella nostra vita quotidiana.

Audible é stata fondata per liberare la qualità musicale del linguaggio, offrire una nuova esperienza di ascolto e riaffermare la superiorità della parola parlata.

Come? E’ molto semplice.

Audible offre più di 200.000 programmi audio provenienti dai più importanti editori, broadcasters, artisti, perforare e da riviste e quotidiani. E’ sempre Audible il principale fornitore di contenuti audio parlati su iTunes Store di Apple.

Questo per me poteva significare due cose: la possibilità di ascoltare contenuti che avrei voluto leggere, senza trovarne il tempo, “leggere” di più, ma anche creare quel rituale serale che le mie figlie tanto desiderano.

Anche quando sono stanca e anche se gli occhi mi si incrociano, Audibile mi offre la possibilità di ascoltare con loro tutte quelle storie che sceglieranno di ascoltare. Storie raccontate non dalla voce stanca di una mamma, ma dalle migliori voci italiane e internazionali.

audio libri di amazon

Oltre 80000 ore di contenuti di qualità, 13000 titoli disponibili, più di 3000 in italiano.

Navigando sul sito cercando di saperne di più ho scoperto che esiste appunto una categoria mamma-bambino https://www.audible.it/mt/mamma con tantissimi contenuti, tra cui Harry Potter 3 di J:K.Rowling (uscito il 5 dicembre su Audible, che si aggiunge ai primi due audiolibri della trilogia e che anticipa Harry Potter e il Calice di Fuoco, in uscita il 16 gennaio 2018), Liquirizia in Lapponia (l’audiofavola di Natale uscita il 18 dicembre) e tanti altri come (Ci tengo alla pelliccia, io; C’era un bambino profumato di latte; Il pesce che scese dall’albero; E’ Natale Stilton; Storie di principesse)., ma anche letteratura come Le avventure di Pinocchio di Collodi, Peter Pan di J.M. Barrie, Cuore di De Amicis. 

Quando sabato siamo appunto state all’evento Audible tenutosi presso il Food Lift di Simone Rugiati, in via Signorelli 9 a Milano, abbiamo avuto la possibilità di ascoltare in anteprima l’inizio di “Liquirizia in Lapponia”, la storia di un bambino che odia il Natale. I nostri bambini, muniti di fogli e pastelli, potevano disegnare quello che la loro fantasia proponeva durante l’ascolto.

audio libri di amazonaudio libri di amazon

Ed è stato molto bello e interessante perché mi ha permesso di capire che innanzitutto a Lavinia questo nostro compromesso familiare potrebbe piacere moltissimo: potremmo ascoltare insieme la favola alla sera, comodamente rilassate entrambe senza sforzo nemmeno per i miei occhi, magari abbracciate nel lettone, come piace a noi. Ma mi ha anche permesso di guardare come mia figlia interpreta quello che ascolta, fuori dai soliti disegni tipici dei libri. E allo stesso tempo ha permesso a lei di farsi una sua personale storia.

audio libri di amazon

Perché spesso leggendo i libri la nostra immaginazione è costretta da quanto proposto dalle illustrazioni. Se la principessa sia bionda o mora, per esempio, non lo decide la nostra testa, ma il disegno dell’illustratore. Invece ascoltando un audiolibro sono libera di immaginare. E l’immaginazione è una delle doti dei bambini che andrebbe preservata.

audio libri di amazon

Abbiamo quindi deciso di provare il servizio Audible. Ci basterà scaricare un’app (disponibile per IOS, Android e Pc) disponibile per smartphone, pc o tablet e ascoltare quando vogliamo e dove vogliamo i nostri libri preferiti. I primi 30 giorni sono gratis, dopodiché l’abbonamento si rinnova automaticamente a EUR 9,99/mese.

Io ne approfitterò per rileggere quegli autori che tanto ho amato ai tempi dell’università, come D’Annunzio, Wilde e Proust, ma anche per ripassare l’inglese e tenerlo sempre vivo in me, grazie agli audiolibri di John Peter Sloan.

E magari nel prossimo viaggio Borgomanero Firenze, invece di intrattenerci chi non il tablet, chi con la musica e chi con i disegni, ascolteremo tutti insieme una bella favola raccontata dalla voce di un attore, com tutte le sfumature e le intonazioni del caso, rendendo il nostro viaggio, un po’ più originale.

Sere-mammadalprimosguardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.