Si potrebbe andare tutti quanti allo zoo…Safari!

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Ieri mattina, visto il tempo non proprio da piscina, nonostante il calendario, abbiamo deciso di portare Lavinia allo zoo.

Premessa: normalmente, io sono assolutamente contraria a circo e zoo, perché mi dispiace vedere gli animali fuori dal loro habitat o utilizzati come se fossero marionette. Ognuno avrà la sua opinione in merito, gli animalisti diranno una cosa, chi lavora al circo mi dirà che li trattano molto meglio di come le persone trattano i propri simili..ecc ecc…

Io, da esterna, forse anche da ignorante in materia, dico no al circo e allo zoo con le gabbie. Sbaglierò, ma questa è la mia opinione. Per questo motivo Lavinia non è mai andata né in uno né nell’altro posto. O almeno fino a ieri, dove ha visto con i suoi occhi qualcosa di incredibile: lo zoo safari di Pombia.

mappa-2014-w

 

Il Safari Park è un grande parco a pochi km dall’uscita dell’autostrada di Castelletto Ticino (No). Gli animali vivono liberi (quasi tutti) disinteressandosi all’uomo. Tanto che, durante il percorso, che si può fare con il trenino o con la propria auto personale, vieni spesso superato da watussi e struzzi o devi fermarti per consentire al passaggio di giraffe o leonesse…a pensarci bene al Safari Park è l’uomo che sta in gabbia (in macchina o in treno), non loro.

Diapositiva1

IMG_3533

 

Noi siamo entrati alle 10 (costo del biglietto 17 euro adulti, 12 bambini, gratis bambini sotto i 4 anni) e abbiamo deciso di fare un primo giro in trenino (35 minuti di tour, 2 euro la corsa, pagano tutti) per vedere il percorso e poi dopo pranzo prima di tornare a casa (ore 14) abbiamo fatto un altro giro in macchina soffermandoci solo dai nostri animali preferiti (avesse potuto Lavinia si sarebbe portata a casa il Leone…:-D)

Fin dai primi istanti siamo rimasti affascinati dalla bellezza degli animali. Lavinia era eccitatissima, continuava a urlare, non sapeva più dove guardare.

Entrando incontri subito gli erbivori: gruppi di struzzi, rinoceronti, zebre, antilopi, gnu e le bellissime giraffe. Ragazzi che cosa sono le giraffe, veramente uno spettacolo della natura. Ero stata in questo parco da piccola con la scuola ma sono passati anni, molte cose sono cambiate e i ricordi sono sbiaditi. Ma il giro di ieri è stato davvero favoloso. Non solo per Lavinia.

IMG_3549

Poco più avanti passando sopra un ponticello, la fortuna di ammirare due ippopotami che si stavano sbaciucchiando proprio mentre passavamo noi…da restare a bocca aperta…

IMG_3551

Proseguendo con il giro, si entra in un’altra zona, protetta da due cancelli, per impedire agli animali di mischiarsi, dove trovi subito la leonessa bianca e poi poco più avanti il leone, il re Leone, Simba in persona e i suoi amici, ghepardi. E un gruppo di watussi che è l’unico animale che può convivere con queste specie perché non si disturbano, l’uno con l’altra.

Comunque il leone…il leone…lo guardi e rimani incantato. Bello, fiero. Incredibile.

IMG_3553

A fine giro passi davanti alla gabbia delle scimmie (loro sì, ahimè sono in gabbia) e sei arrivato davanti alla fattoria degli animali. Una ricostruzione di una vecchia fattoria dove trovi il maneggio, le voliere dei rapaci ( l’allocco è bellissimo!!!!) IMG_3454

e le mie adorate oche.

Diapositiva2

Prosegui incontri il giardino dei lemuri e ti sembra di essere nel film Madagascar e aspetti che da un momento all’altro un lemure si metta a cantare e a ballare “mi piace se ti muovi….”!

IMG_3586

Un’ area pic nic attrezzata con dinosauri (ovviamente in questo caso si tratta di riproduzioni) fa da cornice al pranzo di parecchie persone che scelgono di portarsi il cibo da casa, in alternativa al self service, che si incontra poco più avanti, con prezzi tutto sommato onesti. (Esempio menù a 12 euro con primo secondo e contorno).

Alla fine del percorso acquario e rettilario. Nell’acquario (un po’ piccolo, a mio avviso) tra i tanti pesci colorati, Nemo e Dori a darti il benvenuto. Nel rettilario, serpenti di ogni genere e nella vasca centrale un coccodrillo. Che per un attimo credi e speri sia finto, dato che lo spazio non è proprio un granché e lui è lì, fermo, enorme, immobile. Solo. (per fortuna!!!)

IMG_3482

IMG_3552

Infine un parco giochi per i più piccini, con il trenino, il bruco mela, la giostra dei leoni, lo scivolone con i gommoni, le bolle sull’acqua, la ruota panoramica, il galeone e i tronchi sull’acqua, quasi tutti compresi nel prezzo, tranne giusto un paio. Insomma giochi semplici ma perfetti per i bambini. Perché alla fine è per loro che si va no? Se poi il parco piace anche ai più grandi come nel caso di Giacomo che è stato 10 minuti nella casa degli insetti (da dove io sono scappata in un nano secondo, visto che li odio e ne sono terrorizzata!) a rimirare ragni e grilli, tanto meglio.

IMG_3494

Cercando recensioni in internet leggevo di persone che si lamentavano per il prezzo. Per zero euro Lavinia ha conosciuto animali finora visti solo nei cartoni animati e si è fatta pure alcuni giri in giostra. Io trovo che il prezzo sia stato assolutamente equo per noi genitori. Certo, leggere sul tagliandino che ti rilasciano all’entrata quando paghi in contanti che l’ingresso viene “battuto” a 8.50 quando invece lo paghi 17, non è proprio il massimo dell’onestà (chi ha chiesto come mai pagando con carta l’importo “battuto” fosse corretto, mentre con i contanti fosse evidentemente errato, si è sentito rispondere che non andava la stampante, mentre il pos funzionava correttamente…), per il resto a noi onestamente è piaciuto molto e lo consigliamo. Nel prezzo sono anche compresi due spettacoli, uno dei rapaci e uno dei pappagalli, che noi abbiamo preferito saltare, ma comunque erano compresi.

Insomma è stata una giornata meravigliosa, anche per me che ero partita con tutti i dubbi del caso perché gli animali sono pur sempre fuori dal loro habitat. Ma se devo essere onesta, sono tenuti bene e perfettamente a loro agio (escluso il discorso coccodrillo che rimane un punto di domanda). E poi leggendo nella guida del parco si legge la loro filosofia:

IL MONDO CAMBIA E GLI ZOO PROSEGUIRANNO LA LORO EVOLUZIONE
  La nostra filosofia: IL BENESSERE DEGLI ANIMALI
Gli zoo svolgono un ruolo molto importante nel campo della conservazione, dell’educazione e della ricerca nel campo delle specie animali, con particolare riguardo alle specie a rischio di estinzione.
Conservazione: gli zoo si stanno rapidamente evolvendo nel proprio ruolo di centri di conservazione, di valorizzazione degli ecosistemi e della diversità biologica, favorendo la comprensione dell’importanza di salvaguardare gli ambienti naturali.
Safaripark ospita rinoceronti bianchi e tigri siberiane, entrambe specie a rischio di estinzione e che, presso le proprie strutture, si sono riprodotte con successo.

E allora pensi che forse proprio male non vivono. E che, tutto sommato, possa anche essere una sorta di protezione per loro.

IMG_3563

Onestamente mi hanno fatto molta più pena i diversi rangers sparsi nel parco, pronti ad intervenire in caso di necessità (se un animale si avvicina troppo o se qualche furbone si mette a sfamare/disturbare gli animali come successo proprio dietro di noi ieri). Chiusi nelle loro macchine per tutto il turno. Mi sono chiesta come facessero a non addormentarsi. Poverini. Loro, non gli animali.

IMG_3532

Mancava giusto solo l’elefante a rendere perfetta la giornata. Ma forse l’abbiamo trovato lo stesso!

IMG_3484

 Sere-mamma-dal-primo-sguardo, entusiasta.

 

 

5 commenti su “Si potrebbe andare tutti quanti allo zoo…Safari!

  1. un giorno vorrei portare anche la mia Ines..ti seguo molto e prendo spesso spunto dai tuoi post!! 🙂

    1. grazie Vale!!!! un bacione! ps: portacela senza dubbio, vedrai che le piacerà!

  2. Anche io voglio portarci Nicole!!! In realtà stavamo per andarci proprio la settimana scorsa, allo zoo Safari a Ravenna, ma le è venuta la febbre altissima e siamo tornati a casa… 🙁
    Sara
    http://www.momeme.it

    1. Come sta ora? Meglio? Fammi sapere quanto si divertirà quando andrete! Bacio

  3. …eccoci..!! Finalmente ieri dopo tanto siamo riusciti anche noi a portarci il nostro piccolo davidino..!! Superfelice lui(e noi nel vederlo così).. In attesa che nasca( e cresca un po) il fratellino x poterci ritornare ancora.. !!

Che ne pensi?