Più spazio per tutti…

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Da quando sto con Giacomo ho già fatto tre traslochi: il primo quando, con Lavinia appena nata, abbiamo incelofanato tutta la mia casa di Borgo per spostarla in quella di Firenze. Il secondo quando dopo l’anno di maternità abbiamo reimpacchettato tutto e l’abbiamo riportato su a Borgo dove avevo ripreso a lavorare. Infine a maggio dell’anno scorso quando sono tornata nella mia prima casa lasciata a settembre 2011 in prossimità dell’arrivo della Ludo.

No, noi non ci annoiamo. 😉

La necessità di avere più spazio e uno spazio tutto nostro è sicuramente il motivo che ci ha spinto all’ultimo trasloco. Con una bambina lo spazio non basta mai, figuriamoci con due. In tutte le case in cui siamo stati Lavinia ha sempre avuto la sua cameretta anche se alla fine, fino a poco tempo fa, dormiva più con me che nel suo letto, ma era necessario avere uno spazio apposito e dedicato dove poter giocare e ritirare tutto il suo tesoretto.

Perché la verità è proprio che la cameretta dei bambini di per sé è NECESSARIA non tanto per la nanna ma perché altrimenti non saprei dove nascondere tutto il casino che arriva in casa quando arriva un bambino: giochi elettronici, dvd, bambole, peluche, disegni, castelli, cavalcabili. Insomma un mondo parallelo.

Il problema è però che le case di oggi hanno già metrature ridotte per cui non è facile sfruttare al meglio gli spazi interni. Figuriamoci le camerette dei bambini. Nella mia attuale casa, che era quella in cui vivevo la mia vecchia vita da single, ho dovuto fare un lavoro su tutti, per adattarla alla mia nuova vita da mamma: ho detto addio alla mia stanza cabina armadio che è diventata la stanza delle bambine. Sacrilegio!

La cameretta di Lavinia e Ludovica non è grande, ma ha del potenziale. Per ora abbiamo due armadi, un cassettone, il fasciatoio e il letto a soppalco di Lavinia. La culla di Ludovica vi ho già raccontato essere al momento in camera mia e di Giacomo, ma lei cresce e ma prima o poi dovremo spostarla e poi bisognerà pensare ad una soluzione ottimale.

Per questo mi sto già guardando in giro, aiutata dalle tante opzioni che per fortuna il mercato offre, andando in conto alle famiglie di oggi che vogliono accontentare i bambini seppur nel poco spazio disponibile.

VICTORIA PLASENCIA INTERIORISMO\homify.it
VICTORIA PLASENCIA INTERIORISMO\homify.it
Roberta Rinaldi\homify.it
Roberta Rinaldi\homify.it
EXOTIC FURNITURE AND INTERIORS\homify.it
EXOTIC FURNITURE AND INTERIORS\homify.it
 Paolo Fusco Photo\homify.it
Paolo Fusco Photo\homify.it

Non sono bellissime?
Sere-Mammadalprimosguardo

8 commenti su “Più spazio per tutti…

  1. ovviamente poi, se proprio lo spazio non basta, si può sempre comprare una casa nuova, no? 😉

  2. cavolo… che pasticcio la cameretta.con Carlotta quasi due anni e Francesco che comincia a stare stretto nella cullina…che si fa? Carlotta dorme in camera sua da sempre ma nel lettino con sbarre.potrebbe, nel giro di due/tre mesi raggiungerla Francesco.che fare? altro lettino con sbarre? o prendere un letto bimbo X la Carlotta e passare quell’occasione in le sbarre a Francesco? per ora ancora non lo so.
    quello che so è che ho scoperto un produttore di camerette”dinamiche” e totalmente personalizzabili, la Vibel.scoperta X caso in una vetrina di Nizza. prova a dargli uno sguardo….sono troppo intelligenti.

  3. Noi abbiamo solo una bimba e, quando abbiamo acquistato la nostra attuale casa, avevamo già considerato che la cameretta era piccola… Per ora Camilla è ancora piccola (16 mesi oggi) e dorme in camera con noi ma, tra qualche mese contiamo di spostarla nella sua stanza dove, per ora, abbiamo solo armadio, fasciatoio e milioni di giochi… Stiamo già guardando diverse soluzioni per le camerette con più di un letto (arrivasse un fratellino od una sorellina tra qualche tempo..)… Ho visto, online, il catalogo di Moretti compact! Ha una vasta scelta anche salva spazio! Speriamo di trovare ila osa di utile e soddisfacente!

Che ne pensi?