Numana: stessa spiaggia stesso mare

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinby feather

Per quest’anno non cambiare

stessa spiaggia stesso mare

torna ancora quest’estate

torna ancora quest’estate insieme a me!

Era il 1963 quando Piero Focaccia cantava questa canzone, e no, prima che lo insinuate, non ero nata.

Ma sono sempre stata affascinata da quegli anni e dalle canzoni di quel periodo.

Non so quante volte ho guardato “Sapore di Mare” (1 e 2) o ascoltato Bandera Gialla, Abbronzatissima e Acqua Azzurra, Acqua Chiara, o sognato di partecipare a quei falò in riva al mare o a nascondermi per lunghi baci in quelle barche sempre disponibili in spiaggia.

Sono sempre stata una ragazzina fantasiosa.

sapore di mare massimo ciavarroI miei genitori mi hanno regalato belle vacanze fin da quando ero piccola, ma mi è sempre dispiaciuto non aver avuto la possibilità di frequentare gli stessi amici, la stessa comitiva, come capitava in quegli stabilimenti, in quei film, in quelle canzoni.

Ecco perché quando mi è stato proposto di tornare nel Villaggio Centro Vacanze De Angelis di Marcelli di Numana, dove eravamo stati nel 2015 prima che nascesse Ludo, non ho saputo dire di no.

mammadalprimosguardo in vacanza

Mi sono per un’attimo identificata in Selvaggia che conosce il suo bel Fulvio, su quella stessa spiaggia in cui l’anno prima aveva lottato per Paolo.

No, non voglio conoscere un altro, mi basta il mi marito, e se è per questo Numana è nelle Marche, mentre Selvaggia and Co. erano in Versilia, ma che cambia? Si fa per sognare, no?

Quello che conta è il bel mare, il buon cibo e la bella compagnia. Giochi sulla spiaggia, tanti bagni e tante risate.

protezione latte solare

Io e le ragazze (papà per motivi di lavoro ci dovrà qualche giorno abbandonare) ci trasferiamo quindi una settimana sull’ Adriatico e sono certa ce la sapremo cavare (anche perché oramai siamo una squadra ben rodata) e che ci divertiremo tantissimo.

 

protezione latte solare

Lavinia già nel 2015 aveva dato il meglio di sé tra scivoli, onde e baby dance. Figuriamoci quest’anno che avrà il supporto e la complicità della sua socia-in-marachelle, Ludovica, e la compagnia di altri amici.

Amici? Già non ve l’ho detto, non sarò sola.

Ho pensato di coinvolgere per questa vacanza due amiche, amiche che conosciute in rete, fanno ora parte del mio quotidiano, seppur virtuale. Consigli di blogging, scambi di opinione, eventi a cui abbiamo partecipato insieme, hanno fatto sì che si costruisse un rapporto al di là della rete. Ecco quindi che queste vacanze non saranno solo vacanza di famiglia, ma anche vacanze social.

mammadalprimosguardo in vacanza

Vi invito quindi a seguire me, Giada e Silvia, durante questa pazza, incredibile settimana.

Sere-mammadalprimosguardo

 

Che ne pensi?